OLTREPÒ PAVESE – RALLY, NICELLI: “IL DOPPIO RISULTATO MI PERMETTE DI BALZARE AL COMANDO DELLA CLASSIFICA”

296

“Weekend difficile perché il caldo si è fatto sentire per due giorni – spiega in una nota stampa Davide Nicelli che in coppia con l’esperto Alessandro Mattioda, a bordo di una Peugeot 208 R2 del team MM Motorsport, appoggiato dalla scuderia Maranello Corse ha partecipato al Roma Capitale – Le prove molte impegnative, in particolare quelle del primo giorno, tecniche e sporche, veramente dimostrazione del livello della manifestazione. Il giorno seguente più veloci e più tradizionali, insomma più consone a noi piloti italiani. Onestamente non siamo partiti benissimo il sabato mattina, perché ho subito centrato una pietra, bucando uno pneumatico. Avrei potuto dire già addio alla corsa, ma sono stato fortunato perché lo pneumatico non si è sgonfiato e ho potuto portare a termine la prova, pur rimanendo attardato in classifica. L’errore è stato da sprone perché da quel momento ho iniziato a spingere e sono passato in testa nel due ruote motrici, superando il leader Pollara. In gara due la domenica mattina ho faticato all’inizio, poi, come già accaduto il giorno prima, col passare delle prove ho preso più confidenza e coraggio, ottenendo un ottimo risultato nella 12esima prova, quella sicuramente che più si addiceva alle mie caratteristiche. Me la sono giocata fino alla fine, chiudendo al secondo posto. Il doppio risultato, primo sabato e secondo domenica,  mi permette di balzare al comando della classifica parziale del due ruote motrici. Il team ha fatto un grande lavoro, mettendomi a disposizione una vettura molto veloce. Infine ho ben figurato nei confronti delle R2 degli europei, quindi sono molto felice. Adesso ci ritroveremo al Ciocco, secondo prova del CIR. Ma, per il momento, la mia attenzione è concentrata sulla prima prova stagione del trofeo terra, il Val Tiberina”.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT