OLTREPÒ PAVESE -RIAPERTURE E CODE NEI RISTORANTI E PER GLI APERITIVI

393

L’Oltrepò Pavese alle prese con le prime riaperture dopo il cambio di colore con il ritorno degli assembramenti. Pienone nell’alto Oltrepò, dove complice la bella giornata, le strade si sono riempite. Con l’ingresso in zona gialla i centri storici  di molte cittadine oltrepadane sono tornati a riempirsi. Facendo risalire l’attenzione sul pericolo assembramenti.  Tra parcheggi pieni e strade congestionate, l’Oltrepò riapre dopo la seconda ondata di coronavirus. Nei ristoranti e nei bar oltrepadani i tavoli sono pieni, continuano ad arrivare clienti. Si respira un leggero ottimismo, ma resta la preoccupazione per nuove chiusure: «Rincominciamo ma non si sa per quanto però bisogna essere positivi». Tante persone anche nelle vie del centro di Voghera, dove in molti scendono per passeggiare e ritrovarsi per fare shopping, per prendere un aperitivo o per pranzare al ristorante. Si sono verificati più di un assembramento, ma con il sistema delle prenotazioni e il rispetto delle regole, la situazione sembra sotto controllo.

Articolo precedentePRIMO GIORNO DI LIBERTÀ DA “ZONA GIALLA” CODE DI AUTO A VARZI AL BRALLO E AL MONTE PENICE
Articolo successivoRIVANAZZANO TERME – ASSOCIAZIONE AMICI DEL BOSCO: “CIAO ANTONIO”