OLTREPÒ PAVESE – ROMANIELLO: “PARTITA IVA E IMPRESA DI CITTADINANZA”

86

“Tra gli effetti più gravi della pandemia ci sono il disagio personale dei singoli cittadini e la disoccupazione di massa. Puntare sulla cultura dell’impresa e sulla creazione di nuove imprese stimolando una maggiore competitività potrebbe essere una strada praticabile. Ma solo se si riescono a risolvere gli ostacoli sulla via di chi ha nuove idee” dichiara in una nota il parlamentare vogherese del Movimento 5 Stelle Cristian Romaniello. “In questo momento storico in cui l’economia del paese è in sofferenza è prioritario affrontare il tema cardine del lavoro, sostenendo lavoratori e imprese e partendo dal presupposto che il settore privato non sarà in grado di assorbire in modo adeguato le persone in cerca di nuova occupazione a seguito della fase di sblocco dei licenziamenti. Sarà dunque più che mai necessario il supporto dello Stato. Uno stato che oggi interviene immettendo liquidità, ma che domani dovrà farsi carico del rischio iniziale di impresa, per dare la possibilità a chi ha un’idea valida di realizzare i propri progetti.” spiega Romaniello. “Da questa riflessione ho scritto una proposta che ho chiamato Impresa di cittadinanza, e che prevede l’avvio di due modelli di iniziativa privata: la Partita Iva di cittadinanza (Pic) e l’Impresa di cittadinanza (Ic). In entrambi i casi, si prevede l’eliminazione di tasse, imposte e di gran parte degli oneri burocratici legati all’avvio dell’impresa ed un contributo statale
per l’avvio dell’impresa” continua Romaniello, che poi precisa: “La misura potrà svolgere la sua funzione positiva solo se lo stato nel frattempo rilancerà gli investimenti pubblici e la domanda interna. Assemblando un’azione anticiclica del settore pubblico e Impresa di cittadinanza è possibile dare il via a un circolo virtuoso nel quale il settore privato continuerà a svolgere un ruolo predominante.”
“Sono felice di poter offrire il mio contributo attraverso un’idea seria, concreta, degna di un Paese civile he aiuta i propri cittadini e le proprie imprese.” conclude il parlamentare pentastellato.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT