OLTREPÒ PAVESE – SI COMPRANO PIÙ RUSTICI E CASOLARI DI CAMPAGNA MA I PREZZI SONO STABILI

113

È stata l’emergenza sanitaria a risvegliare sia in chi vive in città che negli stranieri un desiderio di spazi aperti. Il lockdown ha costretto milioni di persone in casa e a soffrire di più sono stati proprio coloro che abitano in appartamenti piccoli e privi di terrazzi, giardini e balconi. Negli ultimi tempi sotto la lente di ingrandimento ci sono soprattutto rustici e cascine. Oggi si punta ad acquistare casa in collina e gli acquirenti prediligono i terreni in cui vengono coltivate le uve. La maggior parte delle richieste arriva per la prima casa da parte di persone che vivono nei grandi centri della Provincia di Pavia e sognano una soluzione indipendente con spazio esterno per godere di una miglior qualità della vita e da acquirenti milanesi come casa di vacanza durante il fine settimana ed i mesi estivi. Avere uno spazio esterno è diventata una delle condizioni che l’acquirente pone alle agenzie immobiliari.  A dare un’ulteriore spinta a questo mercato, soprattutto per chi deve ristrutturare, ci sono gli incentivi previsti per le ristrutturazioni. In Oltrepò Pavese, abbiamo raccolto i dati di 20 agenzie immobiliari e tutte hanno confermato che i rustici e case di campagna vengono acquistate dai residenti e da molti milanesi come prima abitazione e ristrutturate grazie al Superbonus, comparando i dati dalle agenzie forniti, risulta un incremento delle ricerche pari al 30% circa, rispetto al periodo pre-Covid, dato che indica chiaramente una nuova tendenza di mercato, mentre sul fronte dei prezzi il trend è stabile, con una variazione dello 1-2% rispetto al periodo pre-Covid

*Foto di repertorio

Articolo precedenteVOGHERA – ANGELO MICHELON SE NE È ANDATO IN PUNTA DI PIEDI
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – MICHELE BRAIT EX DIRETTORE GENERALE DI ASST PAVIA RIMANE AGLI ARRESTI DOMICILIARI