OLTREPÒ PAVESE – TIM DOWN IN TUTTI SUOI SERVIZI, PROTESTE E SEGNALAZIONI

173

Comincia male il primo lunedì lavorativo per moltissimi oltrepadani, specialmente per coloro che sono a casa in smartworking: a partire dalla notte si registrano diversi problemi alle connessioni a Internet di TIM, il maggiore operatore del nostro Paese, ma ci sono problemi anche alla rete fissa e mobile di Tiscali. Le segnalazioni riguardano sia le connessioni ADSL che quelle in fibra ottica FTTC ed FTTH e provengono da tutta Italia. Non sarebbe, quindi, un problema solo dell’Oltrepò Pavese: le prime segnalazioni di disservizio risalgono a questa notte, ma la maggior parte degli utenti ha scoperto di non avere connessione solo questa mattina al risveglio. Alcuni utenti affermano di vedere accesa la spia del modem router di TIM che indica la presenza della connessione, ma la connessione in realtà non c’è. Altri, invece, vedono la spia lampeggiare. In alcuni casi, se l’utente ha un numero di telefono VOIP, è saltato anche il servizio di telefonia fisso. TIM: un primo down già alle 5:45 A seguito del down delle connessioni fisse di TIM moltissimi utenti si sono riversati sui servizi di assistenza dell’operatore. In particolare sul numero del servizio utenti 187 e sul sito http://assistenzatecnica.tim.it/. Quest’ultimo, a causa della valanga di accessi, è quasi del tutto impossibile da raggiungere. Alcuni utenti sono riusciti a parlare con un operatore, ma la risposta è stata che sono a conoscenza del problema e i tecnici sono già al lavoro. I problemi tecnici di Tiscali, invece, sono iniziati già ieri ma sembravano inizialmente limitati all’accesso alle caselle email e a macchia di leopardo. Questa mattina, invece, boom di segnalazioni con una forte crescita degli utenti che lamentano problemi di connessione a Internet sulla rete fissa e, seppur in quantità minore, segnalazioni anche per mancanza di rete mobile. Anche in questo caso gli utenti si sono riversati su Twitter e sui siti di segnalazione dei down tecnici per lamentare l’impossibilità di contattare l’azienda per sapere quando i problemi tecnici verranno risolti.

Alle 12:10 l’account ufficiale di TIM su Twitter ha dato la prima comunicazione in merito al down di oggi, spiegando che i disservizi dipendono da un problema elettrico alla centrale telefonica di Milano. Secondo l’azienda gli utenti interessati dal down tecnico sarebbero solo lo 0,68% del totale. Ecco la nota di TIM: “TIM informa che nel corso della notte si è verificato un disservizio localizzato in Lombardia ai sistemi di alimentazione elettrica in una centrale telefonica di Milano che ha causato lo spegnimento di alcuni apparati. I tecnici, a lavoro da subito, hanno immediatamente ripristinato l’alimentazione, reinstradando la rete mobile e le linee della clientela business. Il disservizio è stato risolto in poche ore e ha riguardato complessivamente 300 mila clienti. (Ricordiamo che abbiamo 46 milioni di clienti, parliamo dello 0,62%)“. Nel frattempo sono crollate le segnalazioni di disservizio, ma su Twitter molti utenti ancora lamentano l’assenza di connessione.