OLTREPÒ PAVESE – TRENI E PENDOLARI – “HANNO RAGIONE I RAPPRESENTANTI DEI VIAGGIATORI: NON SIAMO SUL BINARIO GIUSTO”

222

Questa mattina la Commissione regionale trasporti della Lombardia ha audito i rappresentanti dei viaggiatori Conferenza regionale del trasporto pubblico locale sulle problematiche del trasporto pubblico locale legate alla gestione della ‘Fase 2’.
Simone Verni, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Hanno ragione i rappresentanti dei viaggiatori: non siamo sul binario giusto. Sono state ampiamente confermate le perplessità e dubbi sollevati dal M5S sulla gestione dei trasporti nella fase 2. Il nodo ferroviario resta quello più critico e sono necessari correttivi immediati. Trenord non ha riattivato il 100 per cento del servizio, come avevamo chiesto, per scongiurare l’affollamento dei vagoni. 
Con meno treni sulle linee e l’obbligo del distanziamento sociale i posti persi sono ben più della metà di quelli disponibili”.
Per il portavoce del M5S: “Come richiesto dai pendolari va studiato un piano sulla mobilità a 360 gradi e vanno anche implementate le manutenzioni e fatta chiarezza sui rimborsi. Spostarsi in sicurezza è un diritto che deve orientare le scelte di Regione Lombardia sul trasporto pubblico che non si può far dettare l’agenda da Trenord”.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT 

Articolo precedenteOLTREPÒ PAVESE – IL “CORONAVIRUS” POTREBBE ESSERE UN’OPPORTUNITÀ PER RIPOPOLARE I PICCOLI COMUNI DELL’OLTREPÒ
Articolo successivoVOGHERA – LA CROCE ROSSA C’E’: UN VIDEOCLIP PER L’ 8 MAGGIO “ALTERNATIVO” DI C.R.I.