PD, Villani e Ferrari: “Voghera non può essere guidata da chi legittima la logica del Far West e della giustizia fai da te”

265

“Siamo più che d’accordo con l’appello dei parroci di Voghera, lanciato ieri, alla concordia e all’inclusione sociale, un tema che noi, Partito Democratico, avevamo proposto pubblicamente sabato in piazza Duomo. La città ha bisogno di serenità e di unità, ma qui si innesta la differenza tra chi, come noi e come tante forze vive di Voghera, vuole una comunità solidale, inclusiva, attenta ai problemi sociali e disponibile a trovare le giuste soluzioni e chi, dall’altra parte, gioca sulle divisioni e sulle paure. È la città che deve aprire un tavolo di dialogo, e la sindaca Garlaschelli doveva essere la prima a sedere a quel tavolo ma non ha fatto nulla per esserne all’altezza. Non ha preso le distanze né da Adriatici né dall’assessora Miracca e dalle parole farneticanti raccolte dal Foglio. Voghera non può essere guidata da chi legittima la logica del Far West e della giustizia fai da te, siamo d’accordo con le minoranze consiliari: Garlaschelli deve rassegnare le dimissioni.” Lo dichiarano in una nota stampa per il PD il consigliere regionale Giuseppe Villani e il senatore Alan Ferrari

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ

Articolo precedenteVoghera – “Vittadini Jazz Festival” 2021
Articolo successivoOltrepò Pavese – Confluenze Festival arriva a Romagnese