RENZI: “AI FUNERALI NON AVEVO TELEFONINO, IN RETE SEMINATORI D’ODIO”

59

“La rete, meraviglioso strumento di conoscenza e libert? , è piena di insidie e di seminatori di odio e di bugie. L’altro giorno qualcuno è riuscito a insinuare e far circolare l’idea che mentre mi stavo facendo il segno della croce ai funerali” delle vittime del sisma che ha devastato il centro Italia – “in realt? stessi scrivendo al telefono utilizzando un fermo immagine e costruendoci sopra un racconto talmente squallido da non meritare altri aggettivi”. Lo scrive Matteo Renzi nella enews.

Articolo precedenteSALVINI: “STOP INVASIONE MIGRANTI O ITALIANI SI FARANNO GIUSTIZIA DA SOLI” !!!!
Articolo successivoFANTA-AGRICOLTURA, ARRIVA IL TRATTORE SENZA GUIDATORE