RIVANAZZANO TERME – BIBLIOTECA “PAOLO MIGLIORA”: AL VIA UNA STAGIONE RICCA DI APPUNTAMENTI

98

 

Il consuntivo relativo al servizio bibliotecario dell’anno 2016 evidenzia come la Civica Biblioteca “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme, presieduta da Laura Disperati, si configura, con i suoi 9.384 prestiti a domicilio e con un patrimonio librario che arriva a toccare le 37.000 unità, come uno dei centri culturali più rilevanti e attivi dell’Oltrepò Pavese. Il dato assume una valenza ancora più importante in quanto si tratta del numero di prestiti più alto mai realizzato e che premia l’impegno e la professionalità sia degli operatori sia dell’Amministrazione Comunale che continua ad investire, nonostante il periodo di crisi, nella promozione della lettura e, più in generale, nel settore culturale. Il 2016 è stato anche un anno di importanti lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della sede bibliotecaria. È stata costruita una rampa di accesso per disabili in modo da permettere a tutti di accedere agevolmente alla Biblioteca, sono state ritinteggiate le imposte e le porte del piano terreno, sono in via di sostituzione sia le caldaie, sia le plafoniere di tutti e due i piani della struttura. Tali interventi, oltre ad essere necessari per mantenere in salute la struttura, risultano essere fondamentali per rendere funzionale, accogliente e sicura la Biblioteca a favore di tutti gli utenti. Per quanto riguarda la dotazione tecnologica della struttura si segnala l’acquisto di un nuovo videoproiettore. Archiviata una stagione, se ne apre subito un’altra. La Commissione di Gestione della Biblioteca, presieduta da Laura Disperati, si è riunita sabato 28 gennaio per predisporre ed organizzare le numerose iniziative previste nei prossimi mesi. La Biblioteca sarà attiva su numerosi fronti: gruppi di lettura, corsi di scrittura creativa, reading letterari, laboratori ludico-creativi per bambini, mostre d’arte e di pittura. Il Gruppo di lettura ha già ricominciato la sua attività il 21 gennaio e proseguirà con il consueto incontro del sabato mattina a cadenza mensile fino a giugno. Nel pomeriggio di domenica 12 febbraio è previsto un reading letterario con accompagnamento musicale a cura dell’Associazione “Gatto matto” di Voghera per sensibilizzare sull’importante tematica della violenza di genere e a favore dell’Associazione CHIARA di Voghera. Per quanto riguarda gli incontri per i piccoli lettori, sabato 18 febbraio, nel pomeriggio, si terrà un laboratorio di costruzione di un libro in collaborazione con il Museo Tattile di Varese. Le attività dedicate ai bambini proseguiranno con tre laboratori proposti da “Magicascienza”. L’abbinamento di letture e divertenti esperimenti scientifici sarà un ottimo stimolo per la creatività e il divertimento di tutti coloro che vorranno passare qualche ora in Biblioteca. I laboratori e gli incontri sono, come di consueto, completamente gratuiti. Il 6 marzo prenderà il via il corso di scrittura creativa, un appuntamento che ormai è diventato una cifra distintiva della nostra Biblioteca e che ha visto, con le due passate edizioni, il costituirsi di una vero e proprio gruppo di persone entusiaste e propositive. Il corso si comporrà di sei incontri a cadenza settimanale, ogni lunedì.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo precedenteBRONI: SABATO 4 FEBBRAIO AL TEATRO CARBONETTI VA IN SCENA LA COMMEDIA 4 DONNE E UNA CANAGLIA
Articolo successivoVOGHERA – GALLERIA SPAZIO 53: SABATO 4 FEBBRAIO ALLE ORE 17,00 MOSTRA FOTOGRAFICA COLLETTIVA “VENEZIA CON YORICK PHOTOGRAPHY”