RIVANAZZANO TERME: BOCCONI AVVELENATI A CANI E GATTI, INDAGA LA FORESTALE

130

Due gatti ed un cane le vittime di bocconi avvelenati che sarebbero stati “lanciati” in alcuni giardini o strade pubbliche di Rivanazzano Terme. La zona è quella di Via Volta e a dare l’allarme sono stati i proprietari dei poveri animali che sono rimasti vittima dei bocconi killer. l pericolo dell’avvelenamento non è solo rivolto nei confronti degli animali, ma mette in serio pericolo anche la vita dell’uomo e soprattutto dei bambini che, più degli adulti, potrebbero entrare in contatto con le sostanze altamente tossiche disseminate. Ricordiamo che il nostro ordinamento punisce l’uccisione e il maltrattamento degli animali con pene ben precise: “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da tre mesi a diciotto mesi” Sul fatto indagano la Polizia Locale di Rivanazzano Terme e i Carabinieri della Forestale.