RIVANAZZANO TERME – DOPO IL PARCO DI SALICE ANCHE AL PARCO BRUGNATELLI UN GRUPPO DI CINGHIALI

222

E dopo il Parco di Salice Terme nelle scorse settimane, questa mattina anche il Parco Brugnatelli di Rivanazzano Terme, si è popolato di un folto, ma a dire il vero pacifico, gruppo di cinghiali. Che siano sempre più vicini alle case ed ai centri abitati in cerca di cibo, è un dato assodato, foto e video di improbabili luoghi dove questi animali selvatici ( oggi non più tanto, vien da dire) vengono avvistati in Oltrepò ce ne sono in gran quantità.  Il numero di cinghiali in Oltrepò preoccupa gli agricoltori  per il danno economico che spesso arrecano alle colture, ma anche gli automobilisti per il pericolo che costituiscono nell’attraversare le strade oltrepadane, sono infatti diversi gli incidenti stradali, alcuni  mortali, causati proprio dai cinghiali. Ricordiamo che nel Comune di Rivanazzano Terme e di Godiasco Salice Terme, vige l’ordinanza firmata dai due sindaci nella quale si vieta di dar da mangiare ai cinghiali o a qualunque animale selvatico

Articolo precedenteLUNGAVILLA – I VOLONTARI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA – COMITATO DI CASTEGGIO IMPEGNATI AL CENTRO VACCINALE
Articolo successivoSTRADELLA – IL COMUNE INSTALLERÀ NUOVE TELECAMERE PER GARANTIRE LA SICUREZZA AI CITTADINI