Romagnese – Riapre il Giardino botanico di Pietra Corva

214

“Dopo oltre un anno di chiusura dovuta all’emergenza sanitaria, da sabato 19 giugno 2021 il Giardino botanico di Pietra Corva a Romagnese, sarà aperto al pubblico da martedì a domenica, dalle 10,00 alle 18,00 con orario continuato – scrive l’Amministrazione della Provincia di Pavia – L’ingresso sarà gratuito senza obbligo di prenotazione. Nei prossimi mesi il Giardino botanico sarà interessato da importanti interventi di riqualificazione degli spazi espositivi, con nuovi allestimenti e una più efficace organizzazione delle collezioni, al fine di migliorare l’accoglienza e coinvolgere maggiormente i visitatori. Per questo motivo alcuni settori, compreso il Centro Visita, non saranno accessibili al pubblico. E’ prevista una chiusura di due giorni (probabilmente 29 – 30 giugno), di cui verrà data tempestiva comunicazione. Nel rispetto delle attuali normative anti Covid-19, all’interno del Giardino sono ammesse al massimo 30 persone contemporaneamente. Invitiamo i visitatori a non creare assembramenti nelle vicinanze dell’ingresso. Per il momento non sono consentiti: l’accesso con temperatura corporea superiore a 37,5° centigradi: l’ingresso ai gruppi e l’organizzare di laboratori e attività. È obbligatorio l’utilizzo della mascherina a tutela personale, degli altri visitatori e maestranze del giardino; si raccomanda l’utilizzo della soluzione idroalcolica sanificante per le mani, messa a disposizione all’ingresso. Si prega di rispettare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro (anche nell’uso delle sedute) e di non assembrarsi lungo i percorsi. Confidando nella vostra collaborazione e comprensione per qualche disagio causato da alcuni importanti lavori di ristrutturazione che renderanno il Giardino ancora più piacevole e funzionale, vi aspettiamo per scoprire le numerose specie di piante e fiori presenti al suo interno e passare una giornata immersi nella natura.”

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ”

Articolo precedenteOltrepò Pavese – Autoguidovie investe sulla videosorveglianza per la sicurezza dei passeggeri. 5 telecamere sui veicoli memorizzano le immagini riprese per 7 giorni
Articolo successivoOltrepò Pavese – Nocciole triplicati gli ettari, la nostra provincia con 153 ettari è la prima produttrice della Lombardia