SALICE TERME – CON UN MILIONE MEZZO DI EURO SI POSSONO COMPERARE LE TERME DI SALICE

290

Nel pomeriggio del 24 Novembre 2020, ci sarà un’ulteriore asta pubblica, la quarta, per la vendita del complesso aziendale Terme di Salice che, include oltre alle concessioni minerarie necessarie per l’estrazione delle acque, tutti i beni mobili, autorizzazioni, licenze, marchi, e un rilevante patrimonio immobiliare, che comprende lo Stabilimento termale, il Caffè Bagni, il Grand Hotel Terme, il secolare Parco di Salice, la Chiesa di Santa Maria Nascente, il dancing La Buca, le discoteche Naki Beach e Club House, la piscina Lido e il Bar Il Boccio. La società fallita inoltre al perimetro di proprietà, mobiliare e immobiliare, include i seguenti Rami d’Azienda/Lotti, di proprietà della stessa rappresentati come segue:

LOTTO 1 : Stabilimento termale – Edificio Lavanderia, centrale elettr. e idrica, Grand Hotel Terme, Casa del Custode, Sedime dell’area dello stabilimento termale, Pozzi e terreni, Concessioni Minerarie, Autorizzazioni Amministrative, Marchi, Caffè Bagni.

LOTTO 2 : Discoteca “CLUB HOUSE”

LOTTO 3 : PARCO – PALCO EQUITAZIONE E SERRE

LOTTO 4 : AREA PISCINA, Piscina, Dancing del Parco “La Buca” (per entrambi la nuda proprietà), Campi da tennis, Campo di bocce

LOTTO 5 : Area GALBICELLA (ex maneggio)

LOTTO 6 : CHIESA S. MARIA VERGINE

LOTTO 7 : SEDI STRADALI, MARCIAPIEDI E REFUSI

Si precisa comunque da subito che la divisione in “Lotti” è finalizzata esclusivamente a meglio illustrare il Complesso Aziendale fallimentare, che verrà comunque alienato come un “unicum” inscindibile

Il Curatore del Fallimento dispone la vendita dello “STABILIMENTO TERMALE E RELATIVO COMPLESSO AZIENDALE” di proprietà del Fallimento in un UNICO LOTTO avente ad oggetto sia l’attività di valorizzazione e sfruttamento delle acque termali e dei fanghi a scopo curativo e servizi connessi, sia attività ricreative di bar e discoteca, attualmente in affitto a terzi. Il Complesso Aziendale posto in vendita include le concessioni minerarie necessarie per l’estrazione delle acque, nonché tutti i beni mobili, autorizzazioni, licenze, marchi e un rilevante patrimonio immobiliare, che comprende lo Stabilimento termale, il Caffè Bagni, il Grand Hotel Terme, il secolare Parco di Salice, la Chiesa di S. Maria Nascente.

La vendita senza incanto, con modalità sincrona mista, si terrà il giorno 24/11/2020 alle ore 15.00 avanti al curatore fallimentare, dottor Andrea Nannoni, presso gli uffici di Executive Services Business Centres Srl – siti in Milano, Via Vincenzo Monti n.8.

Il prezzo base è posto pari ad Euro 2.098.828,13.

Saranno considerate valide anche offerte presentate per valori inferiori fino ad un ¼ del prezzo base, e quindi fino ad Euro 1.574.121,09.

Rilancio minino Euro 50.000,00.

Per consultare le perizie e per ulteriori maggiori informazioni consultare il Portale delle Vendite Pubbliche all’indirizzo www.portalevenditepubbliche.giustizia.it o contattare il Curatore Fallimentare dott. Andrea Nannoni al n. 02/43995584 email:fallimenti@masciellonannoniassociati.it.

LOTTO Unico

Complesso Aziendale di proprietà del fallimento

Data asta : 24/11/20 ore 15:00

Prezzo base asta : Euro 2.098.828,13

Rilancio Minimo : Euro 50.000,00