Salice Terme – Musica ad alto volume e parcheggi selvaggi: è protesta dei residente di via Piumati

231

Alcuni residenti di Via Piumati a Salice Terme levano la loro voce di protesta contro la movida salicese, che ha ripreso vigore dopo il lungo periodo di quiete durante il lockdown. Parcheggi selvaggi e inquinamento acustico sono alcune delle questioni che hanno sollevato oggi alcuni residenti di via Piumati, via che si connette con il centralissimo viale delle Terme. Un presidio di protesta, pacifico, con cartelloni che sottolineano le problematiche percepite dai residenti, dalle auto parcheggiate un po’ ovunque, davanti ai cancelli d’ingresso, in doppia fila, vicino ai bidoni della spazzature e sui marciapiedi, all’inquinamento acustico che durante i week end, diventa – secondo i residente – un vero e proprio disagio.

Articolo precedenteOltrepò Pavese – Inaugurata a Bagnaria la Greenway Voghera – Varzi
Articolo successivoVoghera – Acqua e forse candeggina contro gli schiamazzi, ragazza in ospedale. Liquido lanciato da una finestra