Domenica, 25 Agosto 2019

VOGHERA - ISTITUITA LA CONSULTA COMUNALE PER LE POLITICHE DELLA DISABILITÀ

"E' stata approvata dal Consiglio Comunale l'istituzione della Consulta per le Politiche della Disabilità. " E' una vittoria delle Associazioni delle persone con Disabilità che compongono la Fand (Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili),  del Sindaco Barbieri e dell'Assessore ai Servizi Sociali Simona Virgilio che da tempo lavorano affinchè questo importante strumento di partecipazione e di confronto con il Comune possa cominciare a dare il proprio contributo alle categorie più fragili del territorio di Voghera- commenta Nicola Stilla, presidente regionale e provinciale della FAND e dell'Unione Dei Ciechi e degli Ipovedenti.
Secondo Walter Ferrari,  Presidente di ANMIL (Ass. Naz. tra Mutilati ed Invalidi del Lavoro)  la nuova Consulta permetterà un coordinamento più stretto tra le associazioni dei Disabili, il Comune, le scuole, Commercianti ed il territorio in generale, costruendo sinergie finora non esplorate in Città''.
 Achilli Angelo, presidente di ANMIC (Ass. Naz. Invalidi e mutilati Civili) precisa che il nuovo organo comunale si occuperà di barriere architettoniche, culturali, del web o informatiche, barriere alla libera mobilità e barriere che impediscono l'inserimento scolastico e lavorativo.
Si uniscono all'apprezzamento per l'iniziativa i presidenti Gianni Rovati di UNMS (Unione Nazionale dei Mutilati per Servizio allo Stato) e Marco Gallotti di ENS (Ente Nazionale Sordi).
 Paolo Colli, tecnico della Fand, spiega che faranno parte della consulta i rappresentanti delle Associazioni dei Disabili, i presidenti e gli assessori delle commissioni competenti negli ambiti dei servizi sociali e dei diritti alla persona, della mobilità, dell'urbanistica e dei lavori pubblici.
Il diritto di voto in questi organismi è una prerogativa dei rappresentanti delle associazioni che, per statuto, hanno come attività principale il lavoro con  e per la disabilità. Infine, la partecipazione alla consulta sarà a titolo gratuito.
I vertici della Fand Pavese, i quali hanno già favorito la nascita di analoghe consulte a Pavia e Vigevano si sono posti l'obbiettivo di ottenere anche una consulta sulla Disabilità che operi su tutto il territorio della provincia di Pavia." 

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari