SESSO TROPPO RUMOROSO AL PIANO DI SOTTO, I VICINI CHIAMANO LA POLIZIA

30

Erano urla inequivocabili quelle che hanno tenuto sveglio un intero condominio.

Una giovane e focosa coppia di amanti era impegnata in un rumoroso rapporto sessuale e gli inquilini del piano di sopra non hanno retto più e per questo hanno richiesto l’intervento della polizia.

Gli agenti della Polizia di Treviso, dopo aver effettuato un sopralluogo nel palazzo, si sono visti costretti a suonare il companello e a invitare la coppia a tenere un comportamento più rispettoso, prestando maggiore attenzione ai propri vocalizzi nei momenti di intimit? . L’episodio si è concluso con le scuse dei giovani nei confronti dei vicini.