STANZIATI 133 MILA EURO A 6 PRODUTTORI DEL SALAME DI VARZI DOP

472

Comunità Montana e Fondazione Cariplo hanno assegnato i primi fondi destinati alla promozione della filiera a km Zero denominata “Sua Maestà il Salame di Varzi Dop” . Sono 6 i produttori locali che riceveranno il contributo complessivo di 133mila, in particolare 47mila euro andranno a Paolo Cavalleri di Zavattarello, 25mila euro a Carlo Guidi, a Davide Zanlungo e a Ornella Buscone tutti e tre produttori varzesi, 18mila euro a Donato Ruggeri di Godiasco Salice Terme e 14mila euro a Ivan Martignoni di Ponte Nizza. Il progetto intende rafforzare la filiera del Salame di Varzi dop rilanciando la linea del Salame “Cucito” con una filiera di produzione a Km 0 dall’allevamento al consumatore. INGREDIENTI Carne di suino (parte magra: tutti i tagli del maiale – coscia, spalla, lonza, filetto, triri; parte grassa: guanciale, pancetta, lardello), sale, pepe in grani, vino rosso, aglio, conservanti (E250, E252) . FORMATO Insaccato in budello suino naturale doppio e legato a mano con spago, PEZZATURA Da 1000 a 1500 gr. STAGIONATURA Minimo 120 giorni CONSERVAZIONE Tenere in luogo fresco (4-15 gradi) ETICHETTATURA Ogni singolo pezzo riportante: ingredienti, data di produzione, numero di laboratorio CEE di produzione

Articolo precedentePINAROLO PO – GARA DI SOLIDARIETÀ PER LA FIGLIA MALATA DI UNA COLLEGA
Articolo successivoVOGHERA – APERTE LE ISCRIZIONI AL SERVIZIO CIVILE, DUE POSTI DISPONIBILI