STOP ALLE CHIAMATE DEI CALL CENTER, GOOGLE LANCIA L’ANTI-SPAM

84

Buone notizie per chi riceve continuamente le chiamate dei call center sul proprio cellulare e possiede uno smartphone Nexus. Google ha iniziato ad aggiornare l’app Google Phone con una nuova protezione anti-spam, una sorta di filtro che consente al dispositivo di avvisare l’utente sulle potenziali chiamate spam.

La proceduta è semplice: l’app effettua un confronto con il numero della chiamata in entrata con la propria rubrica e se viene riconosciuto come un potenziale ‘Suspected spam caller’, ossia un numero indesiderato, viene segnalato.

Il questo caso, il numero potr? essere poi bloccato dal proprietario dello smartphone. Ma come fare per ottenere l’aggiornamento? Google fa sapere che se la funzione Caller ID è gi? attivata, la protezione sar? disponibile sul telefonino una volta aggiornata l’app alla versione più recente. Inoltre, per far sì che l’app funzioni, si deve consentire a Google di accedere al proprio registro chiamate.

Articolo precedenteVITALIZI: NE HANNO DIRITTO OLTRE 2.500 EX PARLAMENTARI
Articolo successivoIL DENARO NON PUZZA