STRADELLA – 300.000 EURO PER LA BONIFICA DELLE COPERTURE CONTENENTI AMIANTO DI EDIFICI PRIVATI

89

Il Comune di Stradella ha aperto il BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA BONIFICA DELLE COPERTURE CONTENENTI AMIANTO DI EDIFICI PRIVATI. Sono stati stanziati 300.000 euro per il triennio 2021-2023, ovvero 100.000 euro ogni anno; le domande dovranno essere presentate entro il 30 aprile. I contributi economici sono destinati ai soggetti privati e sono finalizzati alla rimozione e smaltimento in sicurezza di lastre di copertura o di altri manufatti costitutivi del tetto (comignoli, canne fumarie, etc..), contenenti cemento amianto. Spiega il Sindaco Alessandro Cantù: “Si tratta di uno stanziamento importante di risorse per affrontare in modo concreto il problema dell’amianto. Abbiamo ritenuto necessario prevedere un incentivo dedicato alla rimozione e allo smaltimento in sicurezza di tali materiali da parte dei cittadini. Vogliamo tutelare la salute di tutti. Vivere in un ambiente sano vuol dire preservare la salute anche delle nuove generazioni.” Gli interventi devono riguardare edifici di proprietà situati nel territorio comunale di Stradella. Il fabbricato, su cui insistono le lastre e/o i manufatti costitutivi del tetto contenenti cemento amianto, deve essere in regola con le norme urbanistiche/edilizie/catastali. Il bando finanzia spese relative a lavori di rimozione dei manufatti contenenti amianto, costi di trasporto e di smaltimento dei rifiuti contenenti amianto (IVA compresa, laddove non recuperabile ai sensi della normativa vigente); oneri della sicurezza ed amministrativi (es.: ponteggio, predisposizione e presentazione piano di lavoro, ecc.) relativi all’esecuzione dei lavori di rimozione dei manufatti contenenti amianto (IVA compresa, laddove non recuperabile ai sensi della normativa vigente). Nel bando si specifica che i lavori di rimozione delle lastre o dei manufatti contenenti amianto devono essere effettuati solamente da parte di Ditte iscritte alla categoria 10 dell’Albo Gestori Ambientali, il trasporto degli stessi per lo smaltimento finale in impianti autorizzati, da parte di Ditte iscritte alla categoria 5; il materiale rimosso deve essere smaltito nelle apposite discariche autorizzate. Potranno essere finanziati unicamente progetti i cui lavori saranno iniziati e realizzati dal giorno successivo alla data di presentazione della domanda; gli interventi dovranno essere conclusi entro il 31/12/2021. Il contributo viene calcolato in via provvisoria considerando di corrispondere: ∙ per le superfici di cemento amianto da rimuovere, compreso lo sporto del tetto, più una percentuale fissa del 5% per la sovrapposizione delle lastre: ∙ per altri manufatti costitutivi della copertura e contenenti cemento amianto: Euro 1,00/kg; ∙ per la redazione del Piano di Lavoro: fino ad un importo massimo di Euro 250,00; ∙ per il trasporto dei rifiuti contenenti amianto a discarica autorizzata: fino ad un importo massimo di Euro 300,00; ∙ per il ponteggio calcolato al 50%: fino ad un importo massimo di Euro 8,00/mq per la durata massima di gg. 30 Le domande dovranno essere compilate utilizzando la modulistica che si può scaricare dal sito del Comune di Stradella e presentate a partire dal 08/02/2021 e fino al 30/04/2021 esclusivamente in formato digitale, a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo P.E.C. del Comune di Stradella: comune.stradella@pec.regione.lombardia.it indicando nell’oggetto la dicitura: RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER LA BONIFICA DELLE COPERTURE CONTENENTI AMIANTO DI EDIFICI PRIVATI – BANDO COMUNALE ANNO 2021