STRADELLA – DIFFERENZIATA FERMA AL PALO E INSOLUTI IN AUMENTO, L’APPELLO DEL COMUNE

135

La raccolta differenziata nel Comune di Stradella è ferma al 60%, un dato che non soddisfa gli amministratori, in quanto per poter diminuire la tassa dei rifiuti a carico dei cittadini, sarebbe necessario uno incremento. Tolto questo primo nodo, l’altra problematica riguarda gli insoluti che nel 2020 sono aumentati del 19% per un importo che supera i 380mila euro. L’amministrazione ha confermato le 3 scadenze per la tassa rifiuti, la prima il  17 maggio, 16 settembre e 16 novembre. Esentati solamente i nuclei familiari seguiti dai servizi sociali, esenzione parziale per famiglie con Isee inferiore ai 6mila euro.