STRADELLA: IL TRASLOCO DEL SANTA CHIARA A BRONI NON PIACE ALLA MINORANZA

175

Erano solo voci oggi concretizzate: l’istituto Santa Chiara di Stradella si trasferirà a Broni. Una perdita culturale, storica ed economica che la minoranza consigliare – guidata dall’ex sindaco Maggi – ritiene gravissima. Da qui l’interpellanza – che verrà discussa giovedì in consiglio – nella quale Piergiorgio Maggi ed il suo gruppo chiedono delucidazioni sulle iniziative prese per evitare – se possibile – il trasloco della scuola. Su questo punto, la maggioranza ha già risposto in più sedi, sostenendo che è stato fatto tutto il possibile e l’ultima parola spettava alla proprietà (nel caso specifico la Diocesi di Tortona) che ha espresso la volontà del trasferimento. E se Stradella e stradellini sono scontenti scontenti per la perdita, a Broni non possono non gioire per aver acquisto un ulteriore valore aggiunto per la città.

Articolo precedenteVOGHERA – FESTA DELLA DONNA, COLDIRETTI CONSEGNA 300 KG DI PRODOTTI A KM ZERO AI CENTRI ANTIVIOLENZA
Articolo successivoCASTELLETTO DI BRANDUZZO: CERCASI INVESTITORE PER IL CENTRO SPORTIVO