STRADELLA – NUOVI TRENI, BIGLIETTERIA ONLINE E SELF SERVICE, POTENZIAMENTO DEI COLLEGAMENTI

266

Un incontro con i vertici di Trenord e con l’assessore regionale Terzi ha sancito novità importanti per la stazione ferroviaria di Stradella e per i servizi connessi: sostituzione dei treni con convogli nuovi, biglietteria online e self service in base alle esigenze moderne e in base alla sicurezza Covid-19, potenziamento dei collegamenti con Piacenza. All’incontro online erano presenti: il Sindaco di Stradella, Alessandro Cantù; il Dr. Marco Piuri, direttore generale di Trenord; l’assessore regionale Claudia Maria Terzi, con deleghe alle infrastrutture e ai trasporti; l’on. Elena Lucchini e la consigliera del Comune di Stradella Micol Galli, con delega ai trasporti. Già dal mese di aprile sarà possibile usufruire della biglietteria automatica self service che permetterà agli utenti di fruire del servizio di acquisto di biglietti in qualsiasi orario. Attualmente la biglietteria (che vendeva solo 69 biglietti al giorno) era aperta esclusivamente dal lunedì al venerdì al mattino. Invece le vendite di biglietti presso il bar della stazione, aperto dal lunedì al sabato dalle 6.00 fino a sera, è un servizio maggiormente accessibile. Le esigenze contemporanee – ormai vi è un grande utilizzo dell’online, modalità che ha avuto un forte incremento nel 2020 e nei primi mesi del 2021 anche per la sicurezza Covid-19 – inducono a modernizzare il servizio per renderlo accessibile e fruibile con facilità e con ampiezza di orari. Il Sindaco, che si dichiara particolarmente soddisfatto dell’incontro, annuncia anche altre importanti novità: “ La stazione di Stradella , in tempi pre Covid-19, veniva fruita da circa 560 persone al giorno; si tratta di un servizio strategico per diverse fasce di età per collegamenti diretti con Milano, Pavia, Voghera e Piacenza. Entro giugno 2022 verranno sostituiti i treni attualmente in uso con nuovi convogli, fino ad arrivare, entro dicembre 2023, al 100% della sostituzione. Treni moderni e efficienti saranno dunque a servizio dei pendolari di Stradella che ogni giorno si spostano per motivi di lavoro e di studio.” Oltre all’arrivo di nuovi treni, le novità riguardano anche il potenziamento della linea con Piacenza. “ I collegamenti con la città emiliana – afferma Cantù- sono rilevanti per i nostri cittadini proprio in virtù della vicinanza tra Stradella e Piacenza. L’aumento dei treni lungo la tratta verso Piacenza sarà un servizio utile per il territorio.” La progettualità in atto di valorizzazione dei servizi ferroviari comprende anche la realizzazione di una nuova sede della Protezione Civile di Stradella presso alcuni locali dismessi di RFI. Tali locali, posizionati proprio presso la stazione e ceduti in comodato d’uso al Comune, diventeranno un presidio strategico per la sicurezza del territorio.

Articolo precedenteVOGHERA – VACCINAZIONI SINO A 1200 INIEZIONI GIORNALIERE
Articolo successivoSONO 20 I COMUNI DELL’OLTREPÒ PAVESE A RISCHIO ZONA ARANCIONE SCURO