Stradella: prima assemblea per la Consulta Welfare, eletta presidente Milena Tacconi

59

A Stradella si è insediata la consulta Welfare per la Famiglia e il Volontariato. Tale consulta, creata a inizio legislatura ma mai formalmente insediata a causa del primo lockdown, ha avuto la sua ufficializzazione con un’assemblea a cui hanno partecipato una trentina di Associazioni, rappresentative di tutte le realtà di volontariato sociale, tra cui la Croce Rossa, Il Pane Quotidiano, Unitre, Auser, Lions, Gli Amici di Teo, Anffas e molte  altre. Spiega l’Assessore Dino di Michele: “Abbiamo convocato la prima assemblea e, come da statuto, ho presieduto l’incontro nel quale è stato illustrato il regolamento che governa questo organismo. Si tratta di un importante organismo costituito dalle Associazioni, che ha lo scopo di proporre all’Amministrazione  iniziative rivolte al Welfare, alla Famiglia e al Volontariato. La Consulta agisce partendo dalla base, ossia dalla vicinanza che le diverse realtà associative hanno con i loro associati e con le persone che assistono, e con gli enti promotori di cultura. Da questa fascia di sensibilità diretta con i cittadini, le associazioni, ognuna per il proprio ambito, possono riportare durante l’assemblea le necessità, le richieste e le aspettative, affinchè il direttivo predisponga, con i tempi e i modi che ritiene opportuni, un documento formale da presentare all’Amministrazione, per cercare di migliorare il contesto e creare una sinergia fruttuosa tra le stesse realtà.”  Allo stesso tempo, tali realtà, trovandosi riunite a questo tavolo possono confrontarsi in un momento di condivisione e conoscenza, apportando miglioramenti anche nelle collaborazioni interne alle stesse associazioni. Durante la prima seduta è stata eletta all’unanimità la Presidente Milena Tacconi che rappresenta l’Associazione Amici di Teo, realtà legata ai ragazzi con problemi di autismo. La Vicepresidente eletta è Irene Buffagni, in rappresentanza dei genitori frequentanti l’Istituto Gavina, che comprende l’asilo nido, la scuola d’infanzia, i servizi al doposcuola e altre realtà per i bambini fino alle scuole medie. La funzione di segretario è stata assunta da Giuseppe Bussa della Croce Rossa Italiana. Le prossime convocazioni verranno quindi effettuate dalla presidente Tacconi. Conclude l’assessore Di Michele: “Ci auguriamo che ci possa essere un buon avvio per raggiungere il miglioramento di alcuni settori, che magari oggi necessitano di essere sostenuti, aiutati; l’amministrazione si rende disponibile e manifesta la sua volontà di essere al fianco delle associazioni e dei cittadini”.

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ. 

Rispondi a tuttiRispondiInoltra

Articolo precedenteVoghera: “Anche per il prossimo anno saremo al fianco delle famiglie che abitano negli alloggi di proprietà comunale”
Articolo successivoTorrazza Coste: la Cantina Torrevilla “si tinge di rosa”