STRADELLA PRONTA PER IL GIRO D’ITALIA

289

“Nell’edizione del Giro d’Italia 2021, il Comune di Stradella (PV) diventerà “Citta di Tappa” : il giorno 27 maggio, la 18^ tappa della corsa rosa terminerà a Stradella, dopo aver percorso gli ultimi 35 km sulle colline dell’Oltrepò Pavese, attraversando 7 differenti Comuni ( Zenevredo, Montù Beccaria, Montescano, Castana, Cigognola, Broni, Canneto Pavese, Stradella) 
Il Sindaco Alessandro Cantù dichiara: “La nostra città è pronta a accogliere la corsa ciclistica più famosa a livello nazionale. Stiamo curando gli ultimi aspetti organizzativi. Sono certo che sarà un’occasione importante e un segnale di ripartenza dopo un anno e mezzo di emergenza sanitaria.” Anche l’Assessore allo sport e alla promozione del territorio ha commentato l’arrivo del Giro: “In questi mesi abbiamo lavorato in sinergia anche con gli altri 6 comuni oltrepadani in cui passerà la corsa rosa. Abbiamo fatto squadra. Sono soddisfatto di quanto è stato realizzato, ringrazio tutti coloro che hanno collaborato e che si stanno prodigando per l’ottima riuscita di questo importante evento”   L’arrivo è previsto per le ore 17.00 presso Piazza Trieste ( zona pesa).Il podio per le premiazioni sarà presso il rondò di Piazza Trieste. Al Palazzetto dello sport è previsto il “quartier tappa” dove saranno ospitati i giornalisti delle testate locali, nazionali e internazionali. In Piazzale Gramsci vi sarà l’open village dove troveranno spazio le eccellenze locali: le fisarmoniche dei laboratori artigianali ancora attivi in città, i prodotti De.Co. di Stradella ( il Salame nostrano di Stradella, la pancetta con cotenna, il Miccone di Stradella, la torta la Torre) e i vini del territorio. Grazie a 14 hot spot sarà possibile collegarsi gratuitamente a wi fi in tutta l’area dell’evento. La zona di via Battisti compresa tra via Verdi e via Mazzini sarà occupata dal comitato di tappa Le zone destinate al posteggio pubblico saranno: Via Rimembranze, parcheggio Gulliver/Lidl di via 99 Ostaggi, Via Costa/Via Pastore, parcheggio AGIP nei pressi della stazione. In tutte le zone sarà consentito un passaggio pedonale sui marciapiedi. Saranno posizionate le transenne, garantendo comunque il passaggio pedonale, in Via Repubblica, Via Bovio, Piazza Trieste, Via Allea, Via Battisti, Via Dellagiovanna e nel secondo tratto di Via Gramsci. Per esigenze organizzative saranno chiusi il primo tratto di via Di Vittorio, via San Lodovico, via Garibaldi, un tratto di via Verdi e via Gramsci.”

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ

Articolo precedenteOLTREPÒ PAVESE – IL WELCOME WINE DEL CONSORZIO TUTELA VINI OLTREPÒ PAVESE ASPETTANDO IL GIRO
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – CACCIA, VERNI: “PEGGIORATA LA LEGISLAZIONE VENATORIA”