VARZI – LA NOTTE DI BOSMENSO RITORNERÀ PIÙ FORTE CHE MAI

253

“Ritorneremo più forti che mai, non è una promessa, perché purtroppo non possiamo sapere cosa ci riserverà il futuro, ma un messaggio di speranza, che tutti noi potremo tornare a ballare e divertirci nella notte più bella che c’è.”, questo il messaggio sulla pagina Facebook  dell’ Associazione Quelli di Bosmenso accompagnato da una significativa fotografia.

Un messaggio di volitiva speranza per ricordare a tutti che “La Notte di Bosmenso”, quest’anno causa covid-19, non si è potuta organizzare, ma che ritornerà l’anno prossimo più forte di prima. La Notte di Bosmenso è una grande festa, una festa tra le più famose e meglio organizzate dell’Oltrepò Pavese, che tradizionalmente veniva effettuata, ogni anno il 12 agosto, a Bosmenso, frazione di Varzi. Una “Notte” con la tradizionale serata di musica, cibo e divertimento organizzata dall’associazione “Quelli di Bosmenso”. Per le vie del paese tanti punti musicali e gastronomici diversi, in cui si cominciava a suonare e mangiare a partire dalle 19, per poi proseguire fino a tardi in una sorta di evento itinerante. Migliaia di persone erano in ogni angolo del paese dove non c’erano solo i punti ristoro con pane e salame, ravioli di brasato e risotto ai funghi, birre artigianali, grigliata di carne, fritto di pesce, paella e sangria, tapas e vino blu, crepes torte e piadine, ma anche tanta musica per tutti i gusti.

Il messaggio degli organizzatori, l’ Associazione Quelli di Bosmenso, è un arrivederci carico di speranza per il prossimo anno, ovviamente il 12 agosto, come da tradizione.