VARZI – PUNTO VACCINALE ANTI COVID PER IL PERSONALE SANITARIO DELL’OSPEDALE

65

ASST Pavia inizierà la vaccinazione anti SARS-COV-2 / COVID-19 a favore del personale sanitario dipendente dell’Ospedale di Varzi, presso il Reparto di Chirurgia, sito al secondo piano del nosocomio medesimo, attualmente non utilizzato per la temporanea contrazione delle attività chirurgiche. L’attività in oggetto si svolgerà il 12 ed il 13 gennaio 2021, dalle ore 09.30 alle ore 16.00, per la somministrazione della prima dose, e nelle giornate del 2 e del 3 febbraio 2021, per l’inoculazione della dose successiva.
Il personale da sottoporre a vaccinazione verrà convocato secondo una programmazione prestabilita, attualmente in fase di elaborazione da parte della segreteria della Direzione Medica di Presidio Oltrepò.
Il percorso dei vaccinandi avrà inizio con l’attesa nello spazio antistante l’ingresso del reparto, dove sarà disponibile la modulistica da compilare prima della registrazione (consenso informato, nota informativa, scheda anamnestica, certificato di vaccinazione).
All’interno del reparto è prevista la suddivisione delle attività secondo i seguenti passaggi:
 Nel primo locale, registrazione alla vaccinazione sull’applicativo SIAVR ad opera del personale amministrativo, e completamento della modulistica con l’anamnesi da parte del medico.
 Somministrazione del vaccino nella camera adiacente, dove sarà avvenuta, in precedenza, la preparazione del vaccino.
 Osservazione post somministrazione, nello spazio immediatamente antistante il locale vaccinazione.
 Al termine dell’osservazione, fissazione del successivo appuntamento nel locale registrazione, per il completamento dell’iter vaccinale.
Durante la seduta vaccinale sarà garantita la costante presenza in servizio del medico rianimatore, per eventuali emergenze.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT