VARZI – SONO PARTITI I LAVORI DI ADEGUAMENTO ALL’OSPEDALE

319

Sono partiti oggi, 10 marzo 2021, alla presenza del Direttore Generale di ASST Pavia, dott. Michele Brait, e del sindaco del Comune di Varzi, dott. Giovanni Palli, i lavori di un importante progetto di adeguamento relativo all’Ospedale SS. Annunziata di Varzi.
Regione Lombardia ha previsto il finanziamento per il completamento delle opere e per l’adeguamento della centrale di sterilizzazione alle norme di adeguamento del nosocomio della Valle Staffora per un importo complessivo di euro 1.340.000.
Successivamente, su richiesta presentata dall’ASST di Pavia, il piano è stato rimodulato con l’adeguamento alle norme di accreditamento delle aree di degenza, ambulatoriali e del Pronto Soccorso. Gli interventi sono finalizzati anche a migliorare la qualità della vita dei pazienti e degli operatori, all’adeguamento normativo in tema di accreditamento e di antincendio e allo sviluppo del Presidio Ospedaliero.
In particolare, il progetto riguardante l’area di degenza comprende l’attivazione di n. 10 posti letto sulle 24 ore destinati prevalentemente a pazienti subacuti con patologie cronico degenerative e dal quadro clinico già noto. I posti letto saranno collocati nei locali del monoblocco situati al piano rialzato. L’area di intervento copre circa 550 mq. La ristrutturazione dell’area ambulatoriale comprende opere in alcune porzioni della struttura sulle quali si procederà al rinnovo funzionale e normativo dei locali (senza
compromettere l’espletamento dei servizi attualmente erogati) e della messa a norma dell’impianto antincendio. Per quanto riguarda il Pronto Soccorso, infine, l’obiettivo è quello di migliorare gli ambienti lavorativi. In proposito, il dott. Michele Brait commenta: “Questo progetto conferma la nostra costante attenzione nei confronti dell’Ospedale di Varzi che sorge in una posizione
strategica ed è un punto di riferimento per i cittadini, non solo dell’Oltrepò montano, ma anche delle regioni confinanti, Piemonte ed Emilia”. L’Ospedale di Varzi comprende reparti di degenza, servizi ospedalieri senza degenza e servizi speciali di diagnosi. Sono, inoltre, presenti servizi amministrativi come lo sportello di Scelta/Revoca di Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta ed il Centro Unico di Prenotazione.

Articolo precedenteL’EDIZIONE 2021 DI NATURAL WINES OLTREPO È ANNULLATA
Articolo successivoVOGHERA – ATTIVITÀ DI TELEMEDICINA IN OTORINOLARINGOIATRIA ALL’OSPEDALE