VILLANI : “BENE L’HUB DI BRONI: ORA SI PROSEGUA PER LE ALTRE ZONE DEL PAVESE”

139

““Non posso che essere soddisfatto, anche se è passato quasi un mese: finalmente, Regione Lombardia ha deliberato l’apertura di un centro vaccinale a Broni al quale si rivolgeranno anche i cittadini del territorio limitrofo, cioè Stradella e tutto l’Oltrepò orientale. Ma ora dobbiamo continuare”, è il commento di Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd, che a fine marzo, durante una discussione in consiglio sul tema degli hub vaccinali, aveva rilanciato su un aumento dei punti in provincia di Pavia. “Adesso Regione deve deliberare anche per l’alta Lomellina, sull’esempio di quello che è già avvenuto a Robbio con la vaccinazione degli over 80 concordata con i medici di base, per Casteggio e i comuni limitrofi per l’Oltrepò centrale, per Belgioioso, utilizzando le strutture dell’ospedale, per la Bassa pavese, per Mede, sulla scorta di quanto deciso dopo la zona rossa comunale, e altri, sempre per la Lomellina. L’importante è, ribadisco, deciderli in base alle proposte che vengono dai territori, a partire dai sindaci, appunto”.
A marzo Villani aveva proposto di fare un centro vaccinale ogni venti comuni piccoli, coinvolgendo i Comuni. “Comunque l’importante è che Regione stabilisca un hub vaccinale per ogni territorio della provincia di Pavia. Abbiamo visto che funziona: proseguiamo su questa strada che sembra la più giusta. Ma celermente”.”

NOTA – QUESTO COMUNICATO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ”

Articolo precedenteVOGHERA – SENSIBILIZZARE TUTTI I POSSESSORI DI ANIMALI AFFINCHÈ RACCOLGANO LE DEIEZIONI DEI LORO CANI
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – COLDIRETTI : “CON RITORNO IN GIALLO OK RIAPERTURE PER 2 AGRITURISMI SU 3”