VOGHERA – CAMBIO DI PRESIDENZA IN “CASA” SOMS, IN BALLO IL FUTURO DEL CINEMA ARLECCHINO

373

Cambio di vertici in casa Soms – la Società Operaia di Mutuo Soccorso che conta ad oggi 118 soci. Il presidente Sergio Valassi Fasanotti ha da poco lasciato il posto alla sua vice, Aurora Bonfoco.
Per la Bonfoco si prospetta un periodo difficile, in primis è necessario convocare l’assemblea, non appena l’emergenza sanitaria lo permetterà, per modificare lo statuto, infatti in seguito alla riforma del terzo settore, le società di mutuo soccorso non possono più esistere così come sono, ma devono necessariamente trasformarsi in Aps, vale a dire in associazioni di promozione sociale.
In ballo c’è soprattutto il futuro dello storico cinema vogherese, l’ Arlecchino di cui la Soms è proprietaria. Proprio un anno fa dalle pagine del nostro giornale l’ex presidente Vassallo lanciava un appello generale alla città chiedendo un aiuto per sostenere i costi che permetterebbero alla sala di restare in piedi. La situazione era critica allora e lo è a maggior ragione oggi con l’emergenza sanitaria che ha imposto la chiusura dei cinema.

Articolo precedenteDON VERNETTI ATTUALE PARROCO DI VARZI SERVIRÀ LA PARROCCHIA DI STRADELLA
Articolo successivoBAGNARIA “CONTRO” SILVANO PIETRA:IN BALLO 14MILA EURO DI CONTRIBUTI PER LA TECNOLOGIA