Voghera – Chiusura ponte Rosso. Affronti: “Non è possibile mettere una rotatoria provvisoria all’incrocio di via Piacenza?”

255

Ieri, 6 luglio 2021, raccogliendo le segnalazioni che ci sono arrivate dai residenti e da operatori del soccorso – scrive in una nota stampa Nicola Affronti capogruppo UDC al Comune di Voghera – abbiamo fatto un sopralluogo per vedere i disagi creati dalla chiusura del Ponte Rosso. Ci siamo recati prima all’altezza dell’imbocco di strada Grippina lato ponte rosso poi all’incrocio di via Piacenza con Strada Grippina per vedere la situazione reale della nuova e provvisoria viabilità data la chiusura del Ponte Rosso. Purtroppo dobbiamo rilevare disagi importanti (anche per i mezzi di soccorso che dovessero esser chiamato ad intervenire) sia per i residenti Vogheresi che abitano al la dello Staffora sia per i residenti dei comuni di Retorbido, Torrazza Coste e Codevilla. Disagi che potevano e dovevano essere previsti:- i mezzi di soccorso che devono fare quel tragitto hanno poco spazio per passare in strada Grippina se c’è un’altra auto in senso opposto, figuriamoci se incontra un mezzo più grosso.. Non dimentichiamoci che ci sono anche dei dossi per controllare l’alta velocità! e non parliamo per sentito dire, siamo andati a vedere personalmente ed abbiamo constatato con l’ambulanza la fatica che fanno i mezzi di soccorso.- l’immissione in via Piacenza da Strada Grippina è pericolosa in quanto molti autisti, stanchi di dover aspettare  il loro turno, sgommano per passare e il risultato è che sono già successi incidenti, non sono state disegnate le linee gialle come da normativa di Codice della Strada per la viabilità modificata provvisoria, posizionate lanterne notturne ecc.. ma solo fogli bianchi su transenne Non vogliamo polemizzare senza dare un’alternativa. Non è possibile mettere una rotatoria provvisoria all’incrocio di via Piacenza? Non è possibile pensare a regolamentare uno snodo importante per il traffico Vogherese che impatta non solo la nostra città ma anche i paesi limitrofi? Tutto questo non era pensabile prima?

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ”

Articolo precedenteStradella – Il Comune conferisce la benemerenza “Santi Nebore e Felice” a Monsignor Lanati ed a Don Orezzi
Articolo successivoOltrepò Pavese – Vespa samurai un parassita che ha già causato danni al settore agricolo a Ponte Nizza ed a Borgo Priolo