Voghera – Delusione per gli abitanti della zona di strada Folciona per la mancata realizzazione dello svicolo sulla tangenziale

315

“Delusione per gli abitanti della zona di strada Folciona per la mancata realizzazione dello svicolo sulla tangenziale VOGHERA- CASTEGGIO .L’opera – scrive in una nota stampa l’Unione di Centro – avrebbe infatti dovuto risolvere il problema relativo al traffico pesante che grava in quella zona della città. Traffico pesante causato dai mezzi ASM e non,che raggiungono il centro multiraccolta. Il  capo gruppo UDC  Nicola Affronti aveva criticato l’amministrazione comunale e la Sindaca per la mancata realizzazione dell’opera che aveva ricevuto il consenso del Comune ,della Provincia e l’ammissione al parziale finanziamento della Regione  proponedo anche la possibilità di eventuali modifiche al progetto stesso invece di dare per scontato che il tutto fosse al momento archiviato. Non è mancata la risposta della  Sindaca Garlaschelli che aveva citato il parere negativo a suo tempo espresso da ANAS e quindi l’impossibilità della realizzazione .La Sindaca ha accusato la precedente amministrazione  ed. ASM di aver ignorato il parere negativo  di Anas  affermando che quel consiglio di amministrazione di ASM di cui faceva parte Paolo Affronti (UDC) aveva comunque dato corso alla realizzazione del progetto. La risposta dell’ex Sindaco Paolo Affronti ,segretario UDC e Vice Presidente di ASM fino al marzo scorsi non è mancata . On Paolo Affronti, segretario UDC e vice presidente di Asm SPA sino al marzo scorso, afferma : la Sindaca  Paola Garlaschelli,  componente del collegio sindacale di AsmVoghera SPA (proposta per la nomina dall’  allora Sindaco   Barbieri) il 14/07/2020 era presente all assemblea dei soci Asm holding, al contrario assente Paolo Affronti . Per la cronaca la Dott.ssa Garlaschelli allora non aveva avuto nulla da eccepire alla relazione del direttore generale di Asm che aveva illustrato la convenzione , la proposta progettuale e l ‘accordo di programma tra Comune,  assessore ai lavori pubblici della giunta Barbieri  era allora Daniele Salerno( componente oggi autorevole dell’attuale maggioranza e presidente del consiglio comunale) che insieme ai tecnici competenti del comune aveva formulato ad Asm la proposta portata poi all approvazione dell’ assemblea Asm del 14/07/2020 . Assemblea alla quale avevano partecipato come membri del collegio sindacale Garlaschelli e Ferri , e come amministratori con diritto di voto il Sindaco  Barbieri ed  altri Sindaci  dei comuni azionisti . La seduta era presieduta dal Presidente  di Asm Bianchi allora non contestato dalla dottoressa Garlaschelli , la quale aveva sempre ritenuto regolari le convocazioni a sua firma , salvo contestarle diventata Sindaco della città . Malgrado  ogni allusione , assente alla seduta guarda caso Paolo Affronti in  quanto componente del consiglio di amministrazione Asm non aveva diritto di voto e non era tenuto alla partecipazione all assemblea stessa. Oggi il Sindaco  deve prendere atto che la verità è una : la sua amministrazione non ha  iniziato i lavori per la realizzazione dello svincolo entro il 2020 e comunque quando la provincia di Pavia era titolata come ente gestore della tangenziale ad assumere decreti (3/9/2020 decreto Presidente Poma , firmato anche dai tecnici ).  ANAS che a quel tempo non era ancora gestore della tangenziale, premetteva allora nella comunicazione al riguardo che comunque era la provincia di Pavia ente competente a rilasciare il parere in merito allo studio di fattibilità in quanto gestore della tangenziale Voghera- Casteggio . Occorre quindi  dedurre che il parere espresso a suo tempo,  a titolo indicativo da ANAS , deve essere stato vagliato dai tecnici di provincia e comune e dall’ allora assessore Salerno avendo dato seguito alla proposta di convenzione . Da ultimo in relazione alle contestazioni fatte dall’  attuale Sindaco  all’allora presidente di Asm Luigi Bianchi ,pochi giorni dopo il suo insediamento a Palazzo Gounela , devo dire che proprio in quell’ assemblea del 14/07/2020 come risulta a verbale la Dott.ssa Garlaschelli ha avuto i ringraziamenti per l’ opera svolta come professionista componente del collegio sindacale.  Proprio  in quella seduta infatti e dopo l’ approvazione dell’  accordo di programma veniva infatti nominato un nuovo collegio sindacale .Le decisioni sullo svincolo sono state quindi approvate in sua presenza e non con la mia , perché gli atti relativi sono passati in assemblea per l’approvazione e non in cda Asm . Sono invece stati approvati all’  unanimità dalla giunta Barbieri  dove come assessori erano presenti molti membri della attuale maggioranza. Per concludere un problema che poteva essere risolto rapidamente con il “placet “di Comune , Provincia e Regione  ,magari apportando poi talune modifiche al progetto , concordate con ANAS,  é stato archiviato perdendo i relativi contributi ottenuti dal Comune di Voghera. Il tutto con grande delusione dei cittadini di strada Folciona e delle zone interessate ad una viabilità ed un traffico meno impattante dell’attuale.”

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedenteBroni – Ecco tutti i nomi della squadra di Giusy Vinzoni: “Lavorano tutti, non fanno i politici di professione”.
Articolo successivoBroni – Presentata la lista di Antonio Riviezzi: Conferme e volti nuovi