VOGHERA – FESTA DELLA DONNA, COLDIRETTI CONSEGNA 300 KG DI PRODOTTI A KM ZERO AI CENTRI ANTIVIOLENZA

101

Oltre 300 chili di prodotti a km zero, dal riso al miele, dalla frutta alla verdura. E’ il ricavato dell’iniziativa “Coltiviamo il Rispetto” organizzata da Coldiretti, Campagna Amica e Donne Impresa Coldiretti Pavia in occasione della festa della donna, per raccogliere generi alimentari e prodotti a km zero da destinare ai Centri Antiviolenza di Pavia, Vigevano e Voghera. “La generosità delle aziende agricole di Campagna Amica e dei clienti dei nostri mercati è stata grande – sottolinea Stefano Greppi, Presidente di Coldiretti Pavia – e ci ha permesso di raccogliere un’ingente quantità di cibo da destinare alle donne assistite dai centri antiviolenza del territorio”. Nel fine settimana i clienti dei mercati di Campagna Amica di Pavia (piazza del Carmine e via Pastrengo), Vigevano (piazza Martiri della Liberazione) e Voghera (piazza Duomo) potevano destinare parte della loro spesa alle donne in difficoltà. E stamattina tutti i prodotti a km zero raccolti sono stati portati nelle sedi dei centri antiviolenza LiberaMente di Pavia, alla cooperativa Kore di Vigevano e all’associazione Chiara onlus di Voghera, da anni impegnati contro la violenza sulle donne. “In un momento in cui la pandemia ci costringe ancora alla distanza – spiega Silvia Garavaglia, responsabile Donne Impresa Coldiretti Pavia  – abbiamo voluto creare un ponte per stare più vicino alle donne in difficoltà. Un ringraziamento va alle aziende agricole e ai clienti dei nostri mercati che ci hanno voluto sostenere in questa ulteriore iniziativa di solidarietà, che si aggiunge a tutte quelle già intraprese dalla nostra Organizzazione in questo periodo di difficoltà rese ancora più acute dall’emergenza sanitaria”.