VOGHERA – GHEZZI “ASM: GEOMETRICA SPARTIZIONE PARTITICA”

175

“L’antico vizio di considerare le società pubbliche cosa propria e non dei cittadini si è manifestato con la scelta dei membri del Consiglio di Amministrazione di ASM. – scrive Pier Ezio Ghezzi, ex candidato sindaco ed attuale consigliere del Comune di Voghera –    II manuale della spartizione applicato alla lettera. Fratelli di Italia, Lega, Forza Italia e liste gemelle hanno occupato tutte le poltrone. Nessuna esclusa. La fame di posti ha guidato le scelte.  ASM è una azienda pubblica, non l’azienda dei partiti che hanno vinto le elezioni. È il Consiglio Comunale che vota gli indirizzi strategici, non le segreterie. Nel Consiglio Comunale sono rappresentati migliaia di elettori che hanno votato la minoranza politica. Dovere politico, e non una decisione ‘politicamente corretta”,  è quello di fornire loro un rappresentante nei consigli delle aziende pubbliche. Ma, per la Giunta e il Sindaco, i buoni propositi si fermano alle parole. Nei fatti sono “duri e puri” nella occupazione dei posti. Se poi analizziamo le competenze nulla da dire sull’ingegner Bariani e il dott. Spazzadeschi, mentre quelle degli altri tre membri, alcuni li conosco e li apprezzo sul piano personale, sono da ricercare col lanternino: sono appartenenze politiche non esperienze professionali. Non hanno perso il vizio: non ce la fanno. Intanto i voti – conclude Ghezzi – li prendono lo stesso e la città, lentamente, soffoca.”

Articolo precedenteOLTREPÒ PAVESE – VINO, PRODUZIONE LOMBARDIA + 20%
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – NIENTE VACCINO COVID, PER ORA, A CHI HA FRA 60 E 79 ANNI