VOGHERA – L’ISTITUTO COMPRENSIVO PERTINI CONSEGNA PIÙ DI CINQUANTA NOTEBOOK E TABLET AGLI ALUNNI

293

Si è conclusa oggi, presso le sedi dell’IC Pertini di Voghera, la consegna dei device (notebook e tablet) alle famiglie che ne hanno fatto richiesta per garantire ai propri figli la possibilità di partecipare alle attività di didattica a distanza organizzate dalla scuola. Nelle ultime settimane, infatti, il Ministero dell’Istruzione aveva stanziato fondi ripartiti su tutto il territorio nazionale in base alla dimensione degli istituti e ai dati di contesto specifici. «I finanziamenti destinati al nostro istituto», ha dichiarato la Dirigente Scolastica Maria Teresa Lopez, «non erano sufficienti a coprire il fabbisogno reale delle famiglie; per questo motivo abbiamo messo a disposizione degli alunni anche tablet e notebook di proprietà della scuola, concedendoli nella forma del comodato d’uso. La precedenza è stata accordata agli studenti della scuola secondaria, a partire da chi frequenta la classe terza e dovrà prepararsi a sostenere una prova d’esame nelle modalità comunicate dal Ministero nel Decreto in via di pubblicazione. Ma siamo riusciti a soddisfare anche le richieste dei bambini iscritti alle classi quarte e quinte primarie. La didattica a distanza è ormai a regime in tutte le classi dell’Istituto, e grazie alla fornitura di device si può affermare che ormai il 100% dei nostri alunni è in grado di partecipare a tutte le iniziative proposte dai docenti. In questa situazione risulta fondamentale muoversi con solerzia ed efficacia: per questo devo ringraziare i miei collaboratori Roberto Marini e Nadia Cometto che si sono attivati immediatamente per configurare i device e consegnarli alle famiglie.» Una vigilia di Pasqua all’insegna dell’ottimismo, dunque, per docenti e studenti dell’IC Pertini: nell’ipotesi, probabile, che le scuole non riaprano nell’anno scolastico in corso, la didattica a distanza è ormai una realtà consolidata e alla portata di tutti.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT 

Articolo precedenteCANNETO PAVESE – IL “CORONAVIRUS” NON FERMA L’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA. CONSIGLIO COMUNALE IN VIDEOCONFERENZA
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – VOGHERA – GEROLA – AUTOVELOX : “DOPO L’AUMENTO DEL LIMITE COSA FACCIAMO CON LE MULTE PRESE CON I 70/KM/H?” CRESCE LA DENUNCIA DEI CITTADINI AL CODACONS