VOGHERA – “LA GARLASCHELLI È STATA COMPONENTE DEL COLLEGIO SINDACALE DI ASM HOLDING FINO A LUGLIO 2020”

224

“A tutti i dipendenti di Asm, che anche in questi giorni saranno impegnati nella pulizia delle strade e del territorio, va il mio più sentito ringraziamento perchè contribuiscono, con il loro lavoro, a valorizzare sempre di più la nostra Azienda, in una fase difficile come quella del Covid”. Il Vice Presidente di Asm Spa Paolo Affronti inizia col ringraziare i Dipendenti – attraverso un comunicato stampa – prima di tornare sul tema della convocazione assembleare, richiesta dal Sindaco attraverso il Tribunale delle Imprese di Milano. “Il Tribunale ha attribuito ad Asm Voghera Spa la piena legittimità a convocare e presiedere l’assemblea e come Consiglio di Amministrazione abbiamo dato seguito, convocandola in accordo con tutto il Collegio Sindacale – chiarisce Affronti – Giova rammentare che L’Assemblea dei soci, se non ci fossero state tante diffide ed “intimazioni” contraddittorie da parte del Sindaco si sarebbe potuta svolgere già il 13 novembre scorso, tant’è che il tribunale ha dato atto della nostra volontà”. “Come sappiamo tutti la Garlaschelli sindaco conosce molto bene Asm perché è stata componente del Collegio sindacale di Asm Holding fino al 14 luglio 2020 ed ha concordato su molti provvedimenti (vedi interpretazione autentica della conferibilità e legittimità del Presidente) ed è stata in Asm Vendita e Servizi come Presidente del Collegio Sindacale fino al 6 ottobre 2020, che poi ha contestato una volta proclamata Sindaco il 6 Ottobre 2020. Contestare l’operato che lei stessa ha approvato pochi mesi prima lascia sempre un po’ di perplessità, soprattutto fra i Cittadini – prosegue il Vice Presidente Affronti – Da parte nostra, come ha riconosciuto anche il Tribunale, c’è sempre stata la volontà di convocare l’Assemblea e tutta questa guerra, con i relativi colpi bassi, può produrre come unico risultato quello di rendere la nostra Azienda, o meglio qualcuna delle nostre Società controllate, una possibile preda per potenziali acquirenti sul mercato, come dovrebbe ben sapere anche l’ex candidato sindaco ed ex manager del settore Ghezzi, al quale non può certo sfuggire questo particolare”.
“Noi intendiamo difendere a tutti i costi il prestigio ed il valore di Asm Spa e l’impegno di tutti i Dipendenti del gruppo. Auspichiamo che gli azionisti scelgano un Presidente che produca dei cambiamenti positivi, anche se le premesse non sono certo delle migliori considerato l’Ordine del Giorno
– conclude Affronti – Così come mi auguro che la neo Sindaca, come non è successo in occasione del Piano neve, inizi ad apprezzare il lavoro dei dipendenti del gruppo Asm invece di continuare a criticarne l’operato sui social o sulla stampa, invitando la popolazione a reclamare presunte inadempienze. Questo sarebbe un atto di buonsenso per il Sindaco e
contribuirebbe a creare un clima diverso e più costruttivo che serve alla nostra città ed al territorio”.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT

Articolo precedente«PER ME STRADELLA, COMMERCIALMENTE PARLANDO, È DESTINATA A MORIRE» lettera al Direttore
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – CONCLUSO IL CICLO DI 3 DEGUSTAZIONI “OLTREPO’ FOOD & WINE”