VOGHERA: LAVORI AL TEATRO SOCIALE, CHIESTI 8 MESI DI PROROGA

306

La riapertura del Teatro Sociale potrebbe slittare, non più a Maggio 2021 come preventivato ma a data da destinarsi.
E’ stato l’assessore ai lavori pubblici fresco di nomina – Giancarlo Gabba – a dare conto, seguito interpellanza della minoranza, sullo stato dei lavori al Teatro Sociale e nello specifico ha parlato di un ritardo di almeno 240 giorni, giorni di proroga richiesti dalla ditta titolare dell’appalto.
La richiesta è ora al vaglio del Comune che cercherà di approfondire il perché di un ritardo così importante. A quanto si apprende mancherebbero il restauro dei palchetti, degli autorilievi e altre opere che dovrebbero essere commissionate ad artigiani. Resta da capire se sono lavori già facenti parte del bando iniziale oppure “dimenticati” e quindi per essere eseguiti necessitano di un ulteriore bando per l’assegnazione.
Era fine ottobre del 2018 quando partirono i lavori di ristrutturazione che sarebbero dovuti durare 1 anno e 9 mesi, ma l’emergenza sanitaria ha causato uno stop forzato dei lavori per circa 4 mesi. Ora una proroga di 8 mesi. Il costo totale della ristrutturazione in corso sarà di circa 4 milioni di euro, soldi ottenuti grazie ai contributi di Fondazione Cariplo e Esselunga. Il Teatro Sociale sarà in grado di ospitare 340 spettatori di cui 154 in platea.

Articolo precedenteOLTREPÒ PAVESE – NEVE: ANCHE TRATTORI COLDIRETTI IN AZIONE
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – ENDURISTI E LEGAMBIENTE, DI NUOVO SCONTRO.