VOGHERA – LE POLVERI SOTTILI PREOCCUPANO

157

La centralina dell’Arpa di via Pozzoni, conferma: l’aria di Voghera è inquinata. A quanto emerso dai dati rilevati in questi ultimi giorni, la concentrazione delle cosiddette polveri sottili era di 70 microgrammi per metro cubo, quando in una situazione “normale” il limite consentito è di 50 microgrammi.
Oltre al dato “non buono”, tornano le polemiche già sollevate da Legambiente sull’ubicazione dell’unica centralina presente in città, in una zona isolata e scarsamente trafficata.
Il tema ha scaldato la politica locale con Ilaria Balduzzi che si è proposta di istruire un’interpellanza e con Antonio Marfi che propone l’istituzione di una Commissione Ambiente. L’amministrazione con il neo assessore alla partita Wiliam Tura, fa sapere che non intende sottovalutare il problema, ma anzi è intenzione dialogare con Arpa per capire se è necessario aumentare il numero delle centraline.