Voghera: l’ex Todeschini su ASM Vendita e Servizi, “Si tratta solo ed esclusivamente di danni causati dalla mala gestio”

77

Nota stampa di Delio Todeschini, ex Amministratore Delegato di Asm Voghera Spa, in risposta alle dichiarazioni di Asm Vendita e Servizi sui presunti 11 milioni di euro di crediti inesigibili: “Avendo letto il comunicato stampa di ASM  Vendita e Servizi srl pubblicato il giorno 09 novembre 2021,tengo a precisare quanto segue. L’azione di responsabilità amministrativa esperita nei confronti di Monica Sissinio,Laura Anselmi e Stefano Brega aveva ad oggetto l’articolo 2476 c.c ai sensi del quale gli amministratori sono responsabili per tutti i danni causati ad ASM Ves derivanti dall’inosservanza dei doveri imposti dalla legge. Il fine dell’azione era quello di ottenere il risarcimento dei danni subiti da ASM Ves in conseguenza degli atti di mala gestio. L’affermazione nel comunicato “non risultano crediti inesigibili… alla data odierna nei bilanci” è pretestuosa e fuorviante per il lettore in quanto risulta evidente che la quantificazione complessiva del danno non possa essere iscritta a bilancio nei crediti inesigibili.SI TRATTA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DI DANNI CAUSATI DALLA MALA GESTIO. Il tribunale avrebbe dovuto accertare il danno con condanna al risarcimento dello stesso,ma a quanto sembra l’attuale CdA di ASM Ves,con l’avvallo della holding,ha deciso di abbandonare la causa,precludendo ogni possibilità di accertare ed ottenere il risarcimento.Non sono comprensibili le motivazioni di tale decisione che,comunque,non consentirà di determinare la verità dei fatti.I danni sono stati accertati dalla precedente governance sulla base di documenti certificati da società esterna e così strutturati:1)danni per prescrizione biennale delle bollette; 2)danni per mancata attivazione delle procedure di recupero dei crediti a far data dal 1 gennaio 2019;3)danni per modifica arbitraria della naturale scadenza delle bollette;4)danni derivanti dalle ingiustificate interferenze nella gestione dei crediti (i cosiddetti favoritismi a parenti ed amici). Per un totale complessivo del danno pari a euro 11.500.000.Considerate le affermazioni contenute nel comunicato ASM Ves,mi sono rivolto ad uno studio legale per tutelare la mia immagine”.

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedenteVoghera: interrogazione parlamentare sulla vicenda Adriatici
Articolo successivoOltrepò Pavese: prevenzione del diabete, in farmacia check gratuito della glicemia