VOGHERA – MICHELE CHIAPPA- ASM VENDITA E SERVIZI: ”STA SUBENDO UN TRATTAMENTO INGIUSTO ED INAMMISSIBILE”

474

Monica Sissinio, ex presidente CDA ASM Vendita e Servizi Srl, dichiara “ Michele Chiappa sta subendo un trattamento ingiusto ed inammissibile, perché non trova fondamento nel suo operato lavorativo né nel corretto rapporto tra il lavoratore ed il proprio datore di lavoro. Si tratta evidentemente di un atto grave nei suoi confronti, portato avanti dall’attuale dirigenza di ASM Spa e dagli amministratori di ASM Vendita e Servizi, che si inquadra nell’azione contro il precedente Consiglio di Amministrazione di ASM Vendita e Servizi, ingiustamente revocato, del quale ne ero Presidente. Queste azioni, prevedibili essendo ormai note le finalità dell’attuale governance del gruppo, sono dannose per la società e verranno pagate dalla comunità vogherese. Michele è una persona onesta, affidabile e competente e conosce benissimo la materia per cui presta lavoro. Al suo arrivo la situazione lasciata dalla precedente gestione era molto critica e la società si trovava sull’orlo di un baratro, ma i risultati di fine 2019, ricordo che il bilancio dell’esercizio, tanto discusso, è stato approvato con oltre il 66% in più di utile lordo e quasi il 9% di utile netto rispetto al precedente,  testimoniano come, grazie al suo impegno ed alla sua innegabile competenza, la situazione sia stata interamente sanata. Oltre ad impoverire drammaticamente l’organico e le competenze della Società, questa decisione provocherà ingenti spese legali, perché un’opposizione al licenziamento è scontata e doverosa. Di fronte a questi avvenimenti non si può che sperare che l’attuale Amministrazione Comunale riesca finalmente, nonostante l’ingiustificabile resistenza messa in atto dagli amministratori attuali, a cambiare le cose e restituire l’azienda di Voghera ai suoi cittadini.”

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT 

Articolo precedenteVOGHERA – CAMBIAMENTI IN VISTA PER IL MERCATO DI PIAZZA DUOMO
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – ROMANIELLO: “PARTITA IVA E IMPRESA DI CITTADINANZA”