Voghera: “Nessuno ha impedito ai giornalisti di raccontare i lavori del Consiglio comunale di Voghera”

28

Massimiliano Capitanio, deputato Lega e capogruppo in Vigilanza Rai, risponde a quanto dichiarato dalla Federazione Nazionale Stampa Italiana a proposito del “negato l’accesso ai cronisti al primo consiglio comunale in presenza” di Voghera. “Nessuno ha impedito ai giornalisti di raccontare i lavori del Consiglio comunale di Voghera. Semplicemente, in una terra che ha vissuto il dramma della pandemia, si sono applicate, dopo averle correttamente comunicate, le normative anti-Covid e contemporaneamente è stata garantita la piena trasparenza delle attività del Consiglio Comunale con una diretta streaming visibile a chiunque. Usigrai, Fnsi e Lombarda (Alg), prima di avanzare dubbi e accuse sul rispetto della Costituzione, dovrebbero informarsi meglio e forse chiedersi perché la stampa non si occupa anche di altri episodi preoccupanti che si starebbero ripetendo proprio a Voghera, dove sembra che si possano diffondere contenuti delle indagini coperte da segreto istruttorio e dove per qualcuno pare lecito insultare barbaramente donne e Forze dell’Ordine per strada”.

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedenteStradella: contributi alle Associazioni
Articolo successivoVoghera: “Terza dose anti – Covid19, facciamo un po’ di chiarezza”