VOGHERA – NO AL BULLISMO, NUOVA CAMPAGNA DI ASM

92

Il bullismo è una forma di comportamento violento e intenzionale, di natura sia fisica sia psicologica, oppressivo e vessatorio, ripetuta nel corso del tempo e attuato nei confronti di persone considerate dal soggetto che perpetra l’atto in questione, come bersagli facili e/o incapaci di difendersi. Partendo dalla definizione di bullismo, il settore Comunicazione di Asm Voghera Spa ha realizzato il manifesto multimediale della quarta “mission sociale” del 2020, con un’immagine raffigurante un bambino che viene schernito da due suoi coetanei, con lo slogan “No al bullismo”. 

“Essere vittime di episodi di bullismo da bambini è spiacevole nell’immediato, ma costituisce un fattore che aumenta il rischio di sviluppare diverse tipologie di disturbo oltre che nell’infanzia e nell’adolescenza anche nell’età adulta – spiega Pier Luigi Bianchi, Presidente di Asm Voghera Spa – Ciò che numerosi studi hanno evidenziato è che le vittime di bullismo nel passaggio dall’adolescenza alla giovane età adulta continuano a presentare in misura rilevante disturbi quali agorafobia, disturbo d’ansia generalizzato, disturbo da attacchi di panico, dipendenza, psicosi e depressione. “Per questo motivo, nell’ambito delle campagne sociali promosse da Asm – conclude il Presidente Bianchi – Abbiamo deciso di occuparci di una tematica così importante e purtroppo sempre attuale”.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT