VOGHERA – QUESTIONE ASM , AFFRONTI ATTACCA LA GARLASCHELLI

122

“Disastro ASM- 1.300 clienti persi, 500 mila euro di fatture prescritte, crediti scaduti per 20 milioni, bollettazione nel caos – scrive il candidato sindaco Nicola Affronti – Ci sono dei colpevoli? Paola Garlaschelli anziché fare post su Asm avrebbe fatto bene a “fare i compiti”. Inaccettabile che parli di un’Azienda da sanare, visto che ricopre il ruolo di presidente del collegio sindacale di Asm Vendita e Servizi, realtà che registra fatture inesigibili per 500 mila euro e crediti scadute per circa 20 milioni di euro. Non sono opinioni ma dati certificati da una società terza, portati all’attenzione dei cittadini. Al contrario Paola Garlaschelli è candidata sindaco – dice ancora Affronti – non si è preventivamente dimessa dagli incarichi retribuiti in ambito Asm e ha nella sua coalizione ex dirigenti di Asm e di Vendita e Servizi: gli stessi rispetto al cui operato nel suo ruolo di presidente in carica del collegio dei revisori avrebbe avuto e avrebbe oggi il dovere d’interrogarsi di fronte a certi dati. I soldi di Asm sono dei vogheresi. Le consiglio di trascorrere meno tempo sui social e di ripensare a come sia stato possibile non accorgersi di certe situazioni».

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT