VOGHERA – RICHIESTA DI INTITOLAZIONE DI UNA VIA CITTADINA A RAFFAELE NOBILE, VIOLINISTA ED ETNOMUSICOLOGO VOGHERESE

248

Si sta costituendo un Comitato Civico che presenterà al Consiglio Comunale di Voghera, la richiesta di intitolazione di una via cittadina a Raffaele Nobile. “In questi casi il tempo – scrive Iole Mura per il Comitato Civico – da attendere è lungo e come via intermedia,  il Comitato chiederà di dedicare al nome di Raffaele, alternativamente, un’aula della scuola di musica, di un liceo, della biblioteca civica, di un parco per bambini o spazi verdi cittadini. L’obiettivo finale verrà comunque perseguito, il Comitato avrà lunga vita. Raffaele nostro amato artista, musicista e ricercatore etnomusicologo, cantastorie, scrittore, diffusore di musica, danze, canti popolari della Lombardia e del nord Europa, ha contribuito a valorizzare la visibilità di Voghera a livello nazionale ed internazionale. Il Comitato – conclude la Mura –  Vi chiede a sostegno di questa iniziativa una, seppur breve, testimonianza sulla figura di Raffaele, le vostre risposte saranno prezioso alimento per integrare la proposta stessa.”

Raffaele Nobile era un violinista ed etnomusicologo, ricercatore in ambito delle musiche folkloriche, autore di alcuni libri tra cui “Il testamento dell’avvelenato“, un’opera sintetica che raccoglie e tramanda significativi testi di musica, poesia e canti della tradizione popolare lombarda e delle zone limitrofe. Non era raro incontrarlo, anche qui da noi, nel territorio tortonese, mentre, ospite di qualche associazione culturale e sempre con il suo violino al seguito, presentava i suoi libri.

Era nato a voghera nel 1954, ed deceduto lo scorso Dicembre, sul finire degli anni Settanta aveva iniziato a svolgere le sue ricerche sulle musiche di tradizione orale dell’Oltrepò Pavese. Le sue prime pubblicazioni risalgono ai primissimi anni Ottanta, da allora aveva continuato a dedicarsi all’approfondimento delle tradizioni vocali, strumentali ed organologiche, tra cui quelle dei pifferi della montagna, la musica suonata con piffero e fisarmonica che caratterizza l’Appennino delle Quattro province.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT