VOGHERA – SERGIO BARIANI: TUTTO OK, MA OCCORRE PRECISARE… LE COMPETENZE ED I RUOLI

52

ASM Voghera è qualificata tra le prime aziende municipalizzate italiane, alcuni studi? la classificano tra le prime 30 del territorio nazionale. All’ Assemblea svoltasi nei giorni scorsi,

ha partecipato il Comune di Voghera (rappresentato dal Commissario Pomponio) che detiene il 99% delle azioni e numerosi sindaci del territorio. L’ attuale Presidente di ASM Barbara Piermarioli, ha comunicato i buoni risultati ottenuti nel 2015 che hanno permesso di chiudere l’esercizio con un utile di oltre 1 milione e 500mila euro che verr? ripartito in buona parte tra gli azionisti. La Piermarioli nel comunicato diffuso ha dato atto dei risultati raggiunti frutto della gestione del Consiglio d’Amministrazione precedente ( Presidente Bariani, vice Presidente Affronti e altri 3 consiglieri, direttore generale Bina) che ha gestito l’azienda sulla base degli indirizzi dettati dall’amministrazione Barbieri e approvati dal consiglio comunale di Voghera. Prendendo spunto dai risultati ottenuti, abbiamo intervistato? il vogherese Sergio Bariani che fino a Marzo 2016 è stato Presidente di ASM.

Bariani lei diventa presidente di ASM nel 2013 in sostituzione a Filippo Musti. Da chi è stato? nominato?

“Sono stato nominato dalla passata amministrazione vogherese”.

La scelta è ricaduta su di Lei in quanto tecnico o uomo politico?

“Io sono stato per circa 20 anni dirigente di ASM Voghera con incarichi direzionali in diverse Societ? del Gruppo ASM. Direttore generale di ASM Vendita e Servizi, Amministratore Delegato di Fabbrica Energia, responsabile di Voghera Energia, ecc…? In questi anni ASM ha ottenuto importanti risultati che l’hanno portata ad essere un riferimento nel panorama delle ex municipalizzate nelle provincie di Pavia e Alessandria. Come Direttore ho rassegnato le mie dimissioni in concomitanza alla designazione del nuovo Direttore Generale di ASM nella persona del Dottor Pierani. Direzione peraltro contestata a livello giudiziale e di conseguenza decaduta. Un capitolo triste nella storia di ASM. Quindi il mio percorso? è stato manageriale e la proposta che mi è stata fatta di ricoprire il ruolo di Presidente è dovuta alla mia esperienza in quanto? tecnico”.

Nei suoi anni di presidenza com’è stato l’andamento di ASM?

“Direi molto buono. Sono soddisfatto dei risultati raggiunti in termini di qualit? dei servizi erogati ai cittadini di Voghera e? dei comuni Soci. Abbiamo contenuto i costi partendo dalla riduzione dei compensi del CDA. L’azienda è stata riorganizzata e rilanciata. Proprio oggi è stato approvato il bilancio di ASM per l’anno 2015 con risultati notevoli: l’utile ha superato il milione e mezzo? di euro e penso che sia il migliore risultato da sempre. Un grazie oltre al CDA anche al Direttore Stefano Bina e a tutti i dipendenti”.

Qual è l’obbiettivo raggiunto o performance? che ricorda con più orgoglio?

“Gli obiettivi raggiunti sono molteplici, ne voglio ricordare alcuni che mi sembrano? particolarmente significativi. Servizi di igiene urbana e raccolta differenziata: è stato dato corso al continuo potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, è stata anche attivata in tale ambito la raccolta degli oli vegetali usati. Il risparmio significativo di circa 600mila euro sulla gara trasporto e smaltimento rifiuti ha permesso al comune di Voghera di ridurre le tariffe delle utenze domestiche relative alla tassa rifiuti di circa il 4%.? Servizi idrici: sono stati progettati importanti interventi di rifacimento e potenziamento delle reti idriche e fognarie nel comune di Voghera. Il progetto di rinnovazione della rete idrica e allacciamenti in Via Matteotti, Via Scarabelli, Via Lantini, il progetto di potenziamento della rete fognaria comunale di Via Barenghi, il progetto degli interventi di rinnovazione delle fognature, il progetto di risagomatura e tombinatura del Cavo Lagozzo (da autostrada A21 a depuratore di Voghera e da? attraversamento ferroviario a Via Nenni).

Servizi energetici: è stato approvato il piano sviluppo del teleriscaldamento per la citt? di Voghera, si è dato corso all’attiviazione di tutte le procedure per la partecipazione alla gara? per la distribuzione del gas metano nell’Atem Pavia Oltrepo. E’ stato stipulato un accordo di impresa? per la costituzione di una New.Co tra ASM vendita e servizi Srl e il Consorzio UNIENERGIA Ticicinum di Pavia avente per oggetto l’acquisto di energia elettrica all’ingrosso per conto dei propri soci. Sono stati ottenuti premi per la continuit? del servizio elettrico: 59.826,19 euro nel 2013, 93.321,66euro nel 2014, e premi per i recuperi di sicurezza del servizio di distribuzione gas metano, pari a 50.431,90 euro nell’anno 2013. Razionalizzazione societ? partecipate: è stato predisposto il piano di razionalizzazione delle? societ? partecipate poi approvato dall’assemblea dei soci e dal consiglio comunale di Voghera. E’ stata data attuazione alle previsioni del piano di razionalizzazione: sono stati ridotti del 20% i compensi del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale ed è stato richiesto alle societ? controllate del gruppo di procedere analogamente.

Nel Dicembre 2015 si è completata la cessazione attivit? di Voghera Ristorazione Srl mediante fusione per incorporazione in ASM Voghera Spa.

E’ stato stipulato un accordo con ASM Pavia Spa di covendita delle quote di A2E Servizi Srl da entrambe detenute, è stata approvata la cessione delle quote di TRE Mortara Srl ad A.S. Mortara Spa, sono state cedute le quote del consorzio compostatori.

Teatro Sociale, altro tema che le sta particolarmente a cuore.”

“E’ stata perfezionata l’acquisizione della quasi totalit? dei palchi? di propriet? dei privati così garantendo ad ASM la possibilit? di avere una sede di rappresentanza degna di questo nome nei locali del Casino Sociale. In questo modo inoltre il Comune ha ottenuto la propriet? pubblica della maggioranza delle quote, rendendo possibili iniziative per il recupero del teatro. I palchi sono stati acquisiti al prezzo corrisposto nelle precedenti acquisizioni dal Comune di Voghera (anni ’90)”.

Risultano anche importanti risultati economici e finanziari

“Esatto, sono stati recuperati 13 milioni di Euro di crediti vantati da ASM Voghera Spa verso terzi con conseguente miglioramento dell’esposizione creditoria della Societ? , con una drastica diminuzione dell’indebitamento complessivo verso le banche, (riduzione del 53%). Tenendo conto anche della congiura economica non favorevole, sono stati comunque conseguiti risultati di bilancio costantemente positivi e questo ha permesso di erogare consistenti utili a favore dei soci ed in particolare al Comune di Voghera (1.400.000 euro negli esercizi 2013 e 2014), permettendo di limitare l’incremento della tassazione”.

Come spiega il motivo di questo cambiamento repentino nei vertici dal momento in cui ASM stava ottenendo ottimi risultati, con un fatturato e con utili in forte crescita?

“Malgrado questi risultati i Consiglieri di Amministrazione dipendenti comunali si sono dimessi prima della normale scadenza del CDA. Le motivazioni non sono ancora state chiarite ma è evidente che i dipendenti delle amministrazioni comunali sono condizionabili da una certa politica. Politica? che non vuole accettare il fatto che una Azienda importante come ASM deve essere amministrata seguendo gli indirizzi dei Soci pubblici ma deve operare in autonomia da interessi di parte. Il vero obiettivo è quello di fornire i migliori servizi ai prezzi più bassi possibili per i cittadini”.

I suoi rapporti con il CDA come erano? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

“I rapporti sono sempre stati caratterizzati? da una buona collaborazione e lealt? . Con il Vicepresidente Paolo Affronti e gli altri consiglieri abbiamo lavorato bene. Sono stati 3 anni importanti di crescita dell’azienda e personale”.

Cosa ne pensa della vicenda ASM Tortona?

“Su Tortona sono stati ottenuti buoni risultati sotto diversi aspetti: strategici perché ASM ha potuto sviluppare i servizi in Piemonte, industriali ed economici. Con la recente? caduta del CDA di ASMT, l’esclusione del Direttore Generale, e i successivi passaggi, soprattutto con riferimento alla? controllata Gestione Ambiente SRL,? sono stati fatti molti errori. E gli errori si pagano e si pagheranno in futuro.? Sar? difficile recuperare una situazione che al momento appare compromessa”.

Lei è un uomo impegnato con molte attivit? da seguire, ma intende ancora impegnarsi nel settore pubblico?

“In effetti le mie attivit? imprenditoriali mi occupano molto e si stanno sviluppando parecchio. Detto? questo la mia è una storia di impegno nel volontariato della mia citt? e del mio territorio. L’impegno nel sociale e nel pubblico è una passione che cercherò di portare avanti sempre in un’ottica di servizio alle persone.? Purtroppo troppa gente? fa politica avendo completamente perso le motivazioni? e il senso? delle cose.? Allora diventa solo ricerca di potere, un impegno fine a se stesso e quindi inutile”.