Voghera, sulla sparatoria in Piazza Meardi, il PD: “Un fatto gravissimo. Senza precedenti”

202

“Un fatto gravissimo. Senza precedenti nella storia della nostra città – dichiara il segretario del circolo Vogherese del PD, Alessandra Bazardi – Sarà la magistratura a stabilire come è andata la vicenda che è sfociata con la morte di un 40enne marocchino: non sta certo a noi emettere giudizi e sentenze. Quello che stigmatizziamo, per ora, è che l’assessore alla sicurezza, in quota Lega,  girasse armato senza alcun motivo.
Noi contrasteremo sempre una idea della garanzia della sicurezza esercitata a prescindere dal ruolo legittimo dello Stato e delle forze dell’ordine che lo rappresentano. E’ indegna di un paese democratico una cultura che consegna al singolo l’idea di ‘farsi giustizia’, come se fosse un fatto personale, con il rischio che la cultura dell’odio faccia poi degenerare qualsiasi cosa, come è accaduto. Senza entrare nel merito delle indagini, chiediamo al Sindaco di dare un segnale immediato e di revocare le deleghe all’assessore”

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedenteVoghera – L’assessore Massimo Adriatici dopo una lite uccide a colpi di pistola un uomo.
Articolo successivoRivanazzano Terme – Agosto riabbraccia il Trofeo Pieve San Zaccaria