VOGHERA – TRAFFICO IN TILT IN ZONA PONTE ROSSO

99

Con la riapertura a pieno regime delle scuole vogheresi i tanti automobilisti che in questi mesi si erano illusi di arrivare a Voghera, entrando dal Ponte Rosso, in tempi normali e con un traffico altrettanto nella norma, si sono dovuti arrendere: la coda nell’ora di punta mattutina per entrare in città è kilometrica e i tempi di percorrenza lentissimi. La “colpa” non è solo dell’aumento del traffico dovuto alla riapertura delle scuole e al fatto che tanti genitori preferiscono o sono obbligati ad accompagnare i propri figli a scuola vista anche la complicata situazione trasporti, ma è dovuta anche ai lavori – iniziati a novembre – di messa in sicurezza del Ponte sullo Staffora. Il tratto infatti che porta alla rotatoria è stato ridotto ad una sola corsia sia per chi svolta a destra, direzione ospedale, sia per chi è diretto a sinistra verso la via Zanardi Bonfiglio o diritto in via Garibaldi. Per questo motivo il consigliere di minoranza del M5S, Antonio Marfi come annunciato sulla sua pagina facebook, ha presentato un’interpellanza sul tema che verrà discussa lunedì 15 febbraio in consiglio comunale. “Negli ultimi giorni – scrive Marfi – sono stato contattato da alcuni cittadini perché i lavori per la manutenzione del Ponte Rosso, sul torrente Staffora, sono fermi da parecchio tempo e sono tanti i disagi che si sono creati. Discuteremo in Consiglio per capire come mai la ditta non sta più lavorando e i lavori non procedono”.