VOGHERA, TRASPORTO ALUNNI: DIRIGENTI SCOLASTICI PREOCCUPATI

330

Nel caos che sembra segnare la ripartenza delle scuole a settembre, tra distanziamenti, aule ridisegnate e aperture scaglionate, un’ altra preoccupazione si aggiunge per gli istituti Superiori di Voghera: i trasporti scolastici. Ciò che preoccupa maggiormente i dirigenti degli Istituti vogheresi oltre alla sicurezza sanitaria in viaggio, sono gli orari di spostamento, da far coincidere il più possibile con le nuove lezioni scaglionate, se così non fosse, ogni sforzo fatto per gli adeguamenti post Covid, risulterebbe vano. A Voghera arrivano studenti da ogni parte dell’Oltrepò – dichiarano alcuni dirigenti degli Istituti superiori di Voghera – e senza la garanzia di un trasporto adeguato e in sicurezza, risulta impossibile per la dirigenza impostare orari e tutte le altre misure previste dalla normativa sanitaria. Previsto per domani un vertice tra la società che gestisce il trasporto urbano ed extraurbano a Voghera, Autoguidovie, e la Provincia ai fini di predisporre un adeguato servizio di trasporto degli studenti.

Articolo precedenteCASTEGGIO, AFFITTI: RICHIESTE DI AIUTO IN AUMENTO
Articolo successivoVOGHERA: PER NICOLA AFFRONTI SINDACO SIGLATO ACCORDO CON IL MOVIMENTO CIVICO VOGHERESE DI FABIO AQUILINI