Voghera – “Vittadini Jazz Festival” 2021

163

Termina sabato 31 luglio a Voghera,  l’iniziativa Anteprima “Vittadini Jazz Festival” 2021, ormai giunta alla V edizione.   Dopo il grande successo degli appuntamenti di giugno e di luglio  i concerti si concluderanno nella città iriense nella frazione Oriolo. Gli allievi e i docenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio ISSM F. Vittadini di Pavia sono tornati ad animare le città, questa volta non solo di Pavia, ma anche di Voghera, con esibizioni che sono state ospitate in diverse piazze, cortili e scuole, proponendo al pubblico, diversi concerti jazz in spazi aperti e sicuri.  L’ultimo appuntamento si svolgerà alle 21.00 presso  la scuola primaria di Oriolo, nel cortile. Per i concerti stati utilizzati  luoghi simbolo della periferia delle due città. Un’iniziativa questa, che vuole puntare i riflettori su luoghi fondamentali per il tessuto e la vita urbana, portando la bellezza della musica e della tradizione jazz.  
Dopo il concerto del 31 luglio, il jazz tornerà al Castello Visconteo e si entrerà nel vivo del vero e proprio “Vittadini jazz Festival” 
Francesca Ajmar, curatrice della iniziativa, è particolarmente soddisfatta del buon andamento :” Non è stato facile organizzare numerosi concerti dopo la pandemia, tuttavia abbiamo voluto dare un segnale forte di ripartenza, di spettacolo dal vivo, di ritorno nelle città, nei luoghi belli e talvolta meno valorizzati. La musica è condivisione, la musica è occasione di svago per tutti. Ringrazio di cuore  coloro che hanno permesso la buona riuscita dell’Anteprima Festival Jazz: da chi ha organizzato ai docenti e agli allievi e agli amministratori nonchè ai dipendenti dei comuni coinvolti che hanno creduto in noi con tanto entusiasmo.” L’ingresso al concerto del 31 luglio è gratuito e prevede la prenotazione obbligatoria all’indirizzo:  prenotazioni.vittadini@conspv.it fino ad esaurimento dei posti. In caso di maltempo, il concerto verrà annullato.  La città torna a godere della musica in presenza dopo il lungo periodo di emergenza sanitaria. I docenti e gli alunni del Conservatorio Vittadini, impegnatisi durante tutti i mesi di chiusura forzata, hanno sempre proseguito la propria attività per tornare ad esibirsi per il pubblico e allietare gli appassionati del meraviglioso mondo del jazz. L’iniziativa è organizzata con il contributo di Fondazione Cariplo 

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedenteVoghera- Confermati domiciliari per Adriatici:”Non so come sia partito il colpo”. Il sindaco Paola Garlaschelli: “È persona stimata”
Articolo successivoPD, Villani e Ferrari: “Voghera non può essere guidata da chi legittima la logica del Far West e della giustizia fai da te”